Esplora contenuti correlati

Si tratta di servizi volti a sostenere economicamente i cittadini con problemi psico-sociali tali da compromettere anche la situazione alloggiativa o che non possono sostenere le spese di affitto o delle forniture di energia elettrica, gas, acqua.

- Contributo affitto

- Bonus Energia Elettrica e Bonus Gas

- Bonus sociale idrico

 

A chi è rivolto

Ai cittadini che si trovano in condizione di disagio economico (ISEE inferiore a € 8.107,50 o famiglie con più di tre figli a carico e ISEE inferiore a € 20.000,00).

 

Come richiederlo

È possibile presentare domanda per uno dei contributi dell’area abitativa protocollando l’apposito modulo presso l’Ufficio del Protocollo Generale.

 

Riferimenti e contatti

Maria Tumbiolo - Bonus Energia Elettrica-Gas - 0923-671669

Francesca Ferrante - Bonus sociale idrico - 0923-671645

 

Per maggiori informazioni consultare il sito di Arera – Autorità di regolazione per energia reti e ambiente

torna all'inizio del contenuto