Tu sei qui: Home / Portale Informazioni / Ufficio Stampa / Addetto Stampa / PUNTO NASCITA MAZARA: BENE LA PROROGA AL 16 AGOSTO

PUNTO NASCITA MAZARA: BENE LA PROROGA AL 16 AGOSTO

PIU’ TEMPO PER REPERIRE MEDICI PEDIATRI
"Siamo speranzosi che il punto nascita dell’ospedale di Mazara del Vallo prosegua le proprie attività, anche dopo il primo agosto. Il direttore generale dell’Asp Damiani ha accolto la nostra proposta di sospendere il provvedimento di chiusura temporanea del punto nascita deciso, per carenza di medici di pediatri, dal direttore del servizio materno infantile Clemente. La proroga del provvedimento al 16 agosto consentirà nel frattempo di esperire il tentativo di reperire medici pediatri a tempo determinato da altre strutture in attesa dell’assunzione definitiva di 9 medici attraverso la procedura selettiva in corso”. E’ quanto dichiarato dal sindaco Salvatore Quinci che insieme al presidente del consiglio comunale Vito Gancitano ha partecipato oggi in rappresentanza del Comune di Mazara del Vallo alla riunione tecnica con il direttore generale dell’Asp di Trapani Damiani, con i direttori sanitario ed amministrativo, i rappresentanti del Comune di Castelvetrano ed alcune rappresentanze mediche e politiche del territorio. “Siamo consapevoli che il problema della carenza dei medici pediatri è reale ed annosa – ha aggiunto il sindaco Quinci – ma la proroga al 16 agosto con l’impegno e la disponibilità dei pochi pediatri attualmente in servizio e l’impegno dell’azienda a tentare di reperire medici di supporto a tempo determinato sono soluzioni condivisibili. Spiace rilevare invece – conclude Quinci – che non tutte le rappresentanze al tavolo erano d'accordo alla proroga del provvedimento. Confidiamo nell’azione del direttore generale Damiani, del quale apprezziamo lo sforzo, consapevoli che il compito è arduo, rimanendo in ogni caso speranzosi che il tentativo vada a buon fine". Mazara del Vallo, 29 luglio 2019