Tu sei qui: Home / Portale Informazioni / Eventi / UN'ESTATE A BALLARO'

UN'ESTATE A BALLARO'

Il libro di Lucio Zinna sarà presentato venerdì 13 aprile al Teatro Garibaldi
Quando 13/04/2012
dalle 19:00 alle 20:30
Dove Teatro Garibaldi
Partecipanti Nicola Cristaldi, Lucio Zinna, Tommaso Romano, Piero Di Giorgi, Tommaso Romano, Antonino Cusumano
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Venerdì 13 aprile 2012 alle ore 18.00 presso il Teatro Garibaldi, Via Carmine a Mazara del Vallo, l’Istituto Euro Arabo, col patrocinio dell’Amministrazione Civica di Mazara del Vallo, presenta il volume di Lucio Zinna, edizioni del Giano “Un’estate a Ballarò e altri racconti”. Dopo i saluti dell’ On. Nicola Cristaldi, Sindaco di Mazara del Vallo, ne parlano con l’Autore Tommaso Romano, Fondazione Ignazio Buttitta e Piero Di Giorgi, Istituto Euro Arabo. Introduce e coordina Antonino Cusumano, Istituto Euro Arabo.

Il volume

Tre racconti a carattere autobiografico dentro un libro di memorie di luoghi, spazi di affezione e di relazioni, paesaggi disseminati di segni e di simboli. Lucio Zinna rievoca la Mazara della sua infanzia, il quartiere di Ballarò a Palermo che abitò da studente universitario, villa Sperlinga ove conobbe le prime emozioni del cuore.

L’autore

Lucio Zinna (Mazara del Vallo), poeta, scrittore e saggista, ha pubblicato numerose raccolte di poesie, tra cui: Il filobus dei giorni (1964), Un rapido celiare (1974), Sàgana (1976), Abbandonare Troia (1986), Bonsai (1989), Sàgana e dopo (1991), La casarca (1992), Il verso di vivere (1994), La porcellana più fine (2002), Poesie a mezz’aria (2009), Stramenia (2010). È autore delle seguenti opere narrative: Antimonium 14 (1967), Come un sogno incredibile. Il caso Nievo (1980), Il ponte dell’ammiraglio (1986), Trittico clandestino (1991), Quando bevea Rosmunda (2001), Come un sogno incredibile. Il caso Nievo (2002). Suoi testi figurano in diverse antologie poetiche del Novecento e sono stati tradotti in diverse lingue. Operatore culturale d’intensa e poliedrica attività, Tommaso Romano ha ricoperto diversissimi incarichi, ha insegnato presso diverse università, ha fondato le edizioni Thule e ne presiede la fondazione omonima, ha pubblicato saggi storici, (di recente uno studio sul Risorgimento siciliano), critico letterario nonché autore di numerose raccolte di poesie. Insegna presso il liceo Regina Margherita di Palermo. Nel suo impegno davvero eclettico, dirige riviste, è stato componente del Consiglio Direttivo della Società Siciliana per la Storia Patria, è stato anche assessore alla cultura del comune di Palermo.