Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

VISITA AL COMUNE DELL’ARCIVESCOVO MONS. VITO RALLO NUNZIO APOSTOLICO IN MAROCCO

Domani alle ore 11 insieme al Sindaco incontrerà la stampa

L’Arcivescovo Mons. Vito Rallo, Nunzio Apostolico in Marocco, domani mercoledì 17 luglio sarà in visita al Palazzo comunale, accolto dal sindaco Salvatore Quinci.

Il programma della visita prevede un incontro con Autorità militari, civili e religiose in Sala Giunta.

Alle ore 11 L’Arcivescovo ed il Sindaco incontreranno la stampa nella Galleria Sicilia del Palazzo dei Carmelitani.

 

Mazara del Vallo, 16 luglio 2019 

CONSEGNATO UN IMMOBILE ALLA LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI

Concessi in comodato d’uso gratuito i locali del piano terra del Centro direzionale di Mazara Due

Nasce a Mazara del Vallo la sede della delegazione LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) nell’immobile comunale ubicato al piano terra del Centro

Nasce a Mazara del Vallo la sede della delegazione LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) nell’immobile comunale ubicato al piano terra del Centro direzionale di Mazara 2.

Il contratto di concessione dell’immobile, in comodato d’uso gratuito per due anni, è stato siglato dal dirigente del 2° Settore dott.ssa Maria Stella Marino per conto del Comune e dalla dottoressa Claudia Passalacqua, in rappresentanza del Commissario straordinario delle sezione provinciale di Trapani della LILT Elisabetta Butera.

Alla consegna dell’immobile, effettuata dal responsabile dell’Ufficio Patrimonio arch. Francesco Pernice, è intervenuto anche l’atleta mazarese Pino Pomilia, che da anni nelle competizioni amatoriali è testimonial della LILT,  che dal 1922 si occupa di prevenzione oncologica ed è presente in Italia in 397 ambulatori in 106 sezioni provinciali. La LILT è presieduta a livello nazionale dal prof. Francesco Schittulli, senologo e chirurgo oncologico, che ha accolto con entusiasmo e soddisfazione la richiesta di fare nascere una delegazione Lilt a Mazara del Vallo.

Dopo la realizzazione di alcuni interventi manutentivi, la sede LILT di Mazara del Vallo aprirà i battenti, attuando servizi di assistenza sanitaria comprese visite mediche specialistiche, servizi riabilitativi e servizi di supporto psicologico ai malati oncologici ed alle loro famiglie con prestazioni gratuite fornite da medici in pensione e da medici volontari.

 

Mazara del Vallo, 16 luglio 2019

 

RACCOLTA DIFFERENZIATA MULTIMATERIALE & VETRO

NELLE ZONE 4 E 5 OGGI SI RACCOGLIE DALLE ORE 14 IN POI FINO ALLA SERA

L’Ufficio Ambiente del Comune di Mazara del Vallo rende noto che il servizio di raccolta umido e secco residuale, ieri, è stato regolarmente svolto con turni di raccolta che si sono protratti fino alle ore 21,30.

Stamani è stata avviata regolarmente la raccolta del multi materiale e del vetro, ad eccezione delle zone 4 e 5, dove la raccolta inizierà a partire dalle ore 14. Si invitano i residenti delle zone 4 e 5 (tutta Bocca Arena al confine con Torretta Granitola, tutta Viale Africa, Tutta Via Lo Zano e le zone periferiche di Contrada Santa Maria, Costiera, Contrada Giangreco e Mazara 2) a tenere esposti i mastelli del multi materiale e del vetro fino alla sera.


-              RACCOLTA UMIDO E SECCO RESIDUALE DI MERCOLEDI’ 17 LUGLIO

Per quanto riguarda la raccolta dell’umido e del secco residuale in programma domani, mercoledì 17 luglio, si svolgerà regolarmente a partire dalle ore 3 della notte per consentire ai mezzi di avviare dall’alba di domani le operazioni di conferimento. Pertanto si invitano gli utenti di tutto il territorio comunale ad esporre i mastelli di colore marrone e grigio già da stasera in quanto il servizio di raccolta sarà notturno.

 

Mazara del Vallo, 16 luglio 2019 

 

MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL PONTE SUL FIUME ARENA

Il Sindaco Quinci annuncia l’avvio dell’iter di affidamento della progettazione da parte dell’ex Provincia. Investimento complessivo di oltre un milione di euro. Gli interventi entro il 2021

 

“Il ponte sul fiume Arena da anni versa in una situazione di degrado. Appena insediati abbiamo subito sollevato il problema al Libero Consorzio comunale di Trapani che, con l’avvio delle procedure di affidamento della progettazione, ha impresso una forte accelerazione all’iter che porterà agli interventi”.

Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci, annunciando che il Libero Consorzio Comunale di Trapani (ex Provincia) ha approvato con determina dirigenziale n. 312/2019 le procedure per l’affidamento dell’incarico professionale e di indagini conoscitive (controlli e prove) con completamento entro l’anno della progettazione e della sua approvazione. Il conferimento dell’ incarico professionale, per un importo di 129 mila euro, rappresenta la prima fase di un crono programma che porterà entro il 2021 ai lavori di “ripristino dello strato protettivo del ponte sul fiume Arena” con un investimento complessivo di 1 milione 150 mila euro già finanziati dal ministero Infrastrutture e Trasporti. L’opera è stata inserita nel piano triennale delle opere pubbliche provinciali 2019/2021.

Il crono programma prevede che gli interventi inizino non più tardi del luglio 2020 per concludersi non oltre il giugno 2021.

Il ponte, inaugurato nel 2004, sarà in particolare oggetto di interventi di rimozione, pulizia e controllo delle parti ammalorate e di tutti gli interventi necessari ad un pieno ripristino funzionale per dare decoro, sicurezza e protezione contro i fenomeni corrosivi.

Mazara del Vallo, 15 luglio 2019

AGGIUDICATO IL SERVIZIO DI VIGILANZA E SALVATAGGIO NELLE SPIAGGE LIBERE

Servizio per trenta giorni consecutivi

Pubblicato all’albo pretorio online del portale istituzionale il verbale di aggiudicazione della manifestazione d’interesse del servizio di vigilanza e salvataggio nelle spiagge libere del Comune di Mazara del Vallo.

 

Unico soggetto partecipante: la Confraternita di Misericordia con sede a Salaparuta, per l’importo di euro 19.350,00.

 

Il verbale di aggiudicazione rimarrà affisso per 5 giorni. Il servizio avrà una durata di trenta giorni consecutivi. La data di avvio sarà comunicata tra qualche giorno. Previsto per il 17 luglio un sopralluogo congiunto di Comando Polizia Municipale e Capitaneria di Porto per individuare le aree di collocazione delle postazioni. In particolare il servizio prevede:

-          vigilanza e salvataggio nella spiaggia libera mediante la costituzione di n. 3 postazione di sorveglianza fissa a terra con n.2 assistenti bagnanti, addetti per ogni postazione e la costituzione di n.3 postazione di sorveglianza;

-          assistenza ai bagnanti come primo soccorso;

-          delimitazione della zona di mare riservata alla balneazione ed interdetta alla navigazione e la segnalazione del limite delle acque sicure entro il quale possono bagnarsi i non esperti al nuoto;

-          collocazione di passerelle in legno per consentire l’accesso in spiaggia ai disabili;

-          nolo attrezzatura varia.

 

Responsabile del procedimento è il dirigente/comandante della Polizia Municipale Salvatore Coppolino.

 

Mazara del Vallo, 15 luglio 2019 

 

CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE “METTITI IN REGOLA”

Per la definizione agevolata dei tributi locali. Le domande entro il 31 luglio a Riscossione Sicilia

Pubblicati nell’home page del Portale Istituzionale del Comune, nella sezione “In evidenza”, la locandina informativa e (cliccando sull'apposita sezione) il modulo di adesione alla “Rottamazione ter” che consente di pagare i tributi locali e non riscossi, notificati dal primo gennaio 2000 al 31 dicembre 2017, in 5 anni senza sanzioni né interessi. La scadenza è il 31 luglio 2019. Le domande vanno indirizzate a Riscossione Sicilia. L’ufficio Tributi, che si trova nel chiostro dell’ex complesso Sant’Agnese, è a disposizione per alcuni chiarimenti anche telefonici ai numeri 0923671837 /838 / 840 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13).

https://www.riscossionesicilia.it/index.php/riapertura-dei-termini-di-adesione-alla-rottamazione-ter 


Mazara del Vallo, 15 luglio 2019

 

MAZARA [LIVE]

Il programma di Mazara [LIVE] prosegue oggi e domani con i seguenti eventi
Sabato 13 luglio:

ore 21.00 Collegio dei Gesuiti secondo incontro rassegna "In...chiostro d’autore" con Alcibiade: lettura semi seria dell’attrice e blogger siciliana Sofia Muscato, insignita del premio Donna Siciliana 2019 che si cimenta nella rilettura di dialoghi platonici che rispolvera in chiave irriverente e "traduce" in rima e in dialetto siciliano.
 

Domenica 14 luglio doppio appuntamento:

-ORE 21.30 piazza della Repubblica "Donatori sotto le stelle" spettacolo musicale "O Sarracino, tributo a Renzo Arbore" offerto da Avis.

 

Ore 21.30 Collegio dei Gesuiti a cura dell'associazione "Vicoli del Mediterraneo" insieme a "The vocal academy" presentano il concerto UMA JANELA SOBRE O BRASIL (Una finestra sul Brasile)

Concerto a tema sulla musica Brasiliana  con Giuliana Pantaleo accompagnata dal chitarrista Giuseppe Gambino e dal percussionista Dario Li Voti.
 
Il programma del cartellone estivo promosso dall'Amministrazione Comunale di Mazara del Vallo è consultabile anche nella pagina facebook dedicata MAZARA LIVE EVENTI e nella pagina Fb Città di Mazara del Vallo.
 
Tra gli eventi collaterali "fuori cartellone" dell'Estate Mazarese, patrocinati dall'amministrazione comunale, si segnala inoltre la 18' edizione della Fiera del Ponente, a cura di Medifiere, in corso di svolgimento nella passeggiata Consagra del lungomare Hopps di Mazara del Vallo. La mostra espositiva rimarrà aperta fino al prossimo 21 luglio e prevede oltre alle esposizioni momenti di intrattenimento e degustazioni.

 
Mazara del Vallo, 13 luglio 2019 

 

CELEBRAZIONI MADONNA DEL PARADISO: DOMENICA LA FESTA DELL’INCORONAZIONE

Processione dalla Cattedrale a Cristo Re
Proseguono le celebrazioni in onore di Maria Santissima del Paradiso, co-patrona di Mazara del Vallo. 
 
Domani, domenica 14 luglio, si celebra la Festa dell’Incoronazione, con il trasporto dell’effigie della Madonna del Paradiso in processione, dalla Cattedrale alla Chiesa di Cristo Re. Il programma prevede alle ore 19 la Santa Messa in Cattedrale concelebrata dal vescovo mons. Domenico Mogavero. A partire dalle ore 20 la processione con il seguente percorso:  
via Conte Ruggero, via Santissimo Salvatore, lungomare Mazzini, via Valeria, corso Armando Diaz, via Castelvetrano, via della Regione, piazza Tre Valli, via Mille di Quarto, via Volturno, via Pietro La Rocca, piazza Cristo Re.

Per garantire la sicurezza del passaggio della processione, il comandante della Polizia Municipale ha emesso l’ordinanza n. 213/2019 che prevede i divieti di sosta con rimozione forzata ( a partire dalle ore 17 di domani e fino alle ore 23) e  circolazione (durante il passaggio) nelle vie e piazze interessate al percorso. L’apposita segnaletica è già collocata.
Mazara del Vallo, 13 luglio 2019

INCONTRO TRA IL SINDACO QUINCI E LA MISERICORDIA DI MAZARA – SAN VITO

Disponibilità alla collaborazione istituzionale

Il sindaco Salvatore Quinci ha accolto al Palazzo di Città il governatore ed una delegazione dei volontari dell’associazione “Misericordia di Mazara – San Vito”.

Nel cordiale incontro il governatore, Carmela Anselmo, ha illustrato gli scopi della Misericordia, associazione d’ispirazione cristiana, i progetti realizzati e gli obiettivi futuri, dando disponibilità al sindaco per un rapporto di collaborazione in eventi e spettacoli organizzati esclusivamente dall’amministrazione comunale, per assistenza sanitaria a titolo completamente gratuito. Si è inoltre parlato di una possibile collaborazione nella stesura di piani sanitari e safety security e del rinnovo del comodato d’uso dell’ambulanza assegnata alla Misericordia.

Il sindaco Quinci ha dato ampia disponibilità alla collaborazione istituzionale, sottolineando “il grande ruolo sociale nell’ambito del volontariato della Misericordia di Mazara – San Vito”.

 

Mazara del Vallo, 13 luglio 2019

 

CONFERENZA STAMPA DEL SINDACO QUINCI

Incontro con i giornalisti per bilancio, piano triennale, rottamazione ter tributi e attività amministrative in corso dell’Amministrazione Comunale

Questa mattina nella Galleria Sicilia del Palazzo dei Carmelitani, il sindaco Salvatore Quinci e gli assessori comunali Caterina Agate e Michele Reina hanno incontrato i giornalisti  nella conferenza stampa quindicinale che l’amministrazione organizza per fare il punto sulle attività. Questi, in sintesi i principali temi trattati:

 

-          Bilancio e Piano triennale: In apertura di conferenza l’assessore al Bilancio Caterina Agate ha illustrato alcuni dettagli del bilancio di previsione 2019/2021 che è stato esitato in settimana dalla Giunta ed inviato alle Commissioni consiliari competenti ed al Collegio dei Revisori dei Conti per i pareri propedeutici alla discussione ed approvazione definitiva, che è di competenza del Consiglio comunale.

 

“Con l’approvazione dello strumento contabile – ha detto l’assessore al Bilancio Caterina Agate - iniziamo un’azione per il consolidamento e la messa in ordine dei conti del Comune e nel contempo rilanciamo l’azione amministrativa, garantendo i servizi senza aumentare la pressione fiscale nonostante una netta riduzione delle entrate previste per l’esercizio  2019. A fronte di trasferimenti sempre più ridotti, infatti, contiamo di migliorare la gestione dei tributi, di effettuare una revisione dei costi e di aumentare la capacità dell’Ente di ottenere entrate che derivino ad esempio da autorizzazioni, concessioni, convenzioni ed altri strumenti di programmazione che portino sviluppo economico con vantaggi anche per le casse dell’Ente: a cominciare dai nuovi introiti che prevediamo di avere dalla rete di distribuzione del gas gestita da Italgas. Il bilancio di previsione 2019/2021 – ha annunciato l’assessore Agate - ammonta per il 2019 a circa 87 milioni di euro, dei quali circa 27 milioni di spese correnti, assorbite in gran parte dal settore Servizi Sociali per circa 9 milioni di euro destinati alle fasce meno abbienti e, per circa 10 milioni di euro dai servizi di raccolta e smaltimento rifiuti.  Un ulteriore terzo delle spese correnti è rappresentato dagli stipendi, la restante parte è utilizzata per i servizi resi alla comunità. Sul fronte degli investimenti sono stati previsti 4 milioni 100 mila euro per il 2019 e circa 16 milioni per il 2020, tutti finanziati da fonti esterne.  E’ chiaro – conclude l’assessore Agate – che dopo poco più di un mese di lavoro dal nostro insediamento che è avvenuto a metà 2019 e trovandoci nella necessità di esitare il prima possibile lo strumento contabile, lo stesso non può considerarsi piena espressione della programmazione di questa amministrazione, che troverà invece spazio a partire dal bilancio 2020 che contiamo di esitare con largo anticipo rispetto al passato”.

 

-          Rottamazione Ter:  Il sindaco Salvatore Quinci ha quindi annunciato l’avvio di una campagna di comunicazione per l’adesione alla definizione agevolata dei tributi locali non pagati e notificati dall’agente Riscossione Sicilia dal 2000 al 2017. La scadenza è il 31 luglio 2019. Il Sindaco ha rivolto un invito ai cittadini a “mettersi in regola” sfruttando questa opportunità della rottamazione ter di rateizzare in 5 anni, senza sanzioni e interessi, i tributi non pagati e notificati dal 2000 al 2017, rivolgendosi direttamente all’agente di Riscossione Sicilia a cui vanno indirizzate le domande di adesione. Il sindaco ha quindi invitato i cittadini a reperire informazioni sulla Rottamazione Ter ai consulenti e caf di fiducia, ma anche allo sportello informativo attivato dal Comune presso l’Ufficio Tributi al piano terra dell’ex Complesso Sant’Agnese. Per informazioni sono attive tre linee telefoniche: 0923 671837 /838/ 840 dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13. Ammontano a circa 11 milioni di euro i crediti per tributi locali non riscossi dal 2000 dal 2017. Lo slogan della campagna di comunicazione è “Torna in pista! Mettiti in regola”. “Dopo il 31 luglio – ha detto il sindaco – chiederemo all’agente di Riscossione di avviare le procedure per il recupero coattivo dei tributi non pagati, nei confronti di chi non avrà aderito alla Rottamazione Ter”.

 

 

-          Teatro all’Aperto: Rispondendo alle domande dei cronisti intervenuti il sindaco ha chiarito che “non risponde al vero quanto paventato sui social da ex amministratori su un presunto blocco del progetto di realizzazione di un teatro all’aperto programmato dalla precedente amministrazione, in quanto – ha detto il sindaco – il progetto è già in gara presso l’Urega”.  

 

-          Inps: Il sindaco ha annunciato di avere inviato una comunicazione formale ai vertici dell’Inps con la quale il Comune dichiara la propria disponibilità a concedere in comodato un immobile comunale affinché la sede Inps di Mazara rimanga in Città e possa potenziarsi, evitando   

 

-          Licei: Il sindaco ha ribadito la costante interlocuzione del Comune con il Libero Consorzio per scongiurare il trasferimento dei licei a Salemi. Ha assicurato che il Comune, come ribadito al Comitato dei genitori in mattinata, sta facendo ogni azione pur avendo essendo la competenza comunale e che il 22 luglio ci sarà un’altra riunione con il Commissario Cerami.

-    Disinfestazione: L’assessore Reina ha confermato che questa mattina è terminata la prima fase di disinfestazione del territorio ed è stata completata la disinfestazione delle spiagge. Ha inoltre annunciato che la derattizzazione, disinfestazione e deblattizzazione proseguirà con un calendario di interventi che saranno comunicati per tempo.

Altri argomenti affrontati dal sindaco Quinci hanno riguardato il lavoro della Commissione locale per l’individuazione del nesso di causalità tra la realizzazione e l’esercizio delle opere del gasdotto Algeria-Italia ed i fenomeni riscontrati nel litorale di Tonnarella, l’incontro con il direttore dell’Asp Damiani sul piano della rete ospedaliera, l’acquisizione del Comune della casa cantoniera delle Ferrovie per l’ampliamento delle sede stradale di via degli Elimi. 

Infine, sul fronte emergenza rifiuti, nonostante i problemi di conferimento dell’umido (il Comune è autorizzato a conferire 80 tonnellate settimanali a fronte di una produzione settimanale di circa 150 tonnellate), il sindaco ha ribadito la “tolleranza zero” contro fenomeni di inciviltà ed abbandoni di rifiuti in strada, annunciando che sono già 200 le sanzioni elevate e che sono state installate ulteriori 12 telecamere in punti nevralgici del territorio dove si sono registrati fenomeni di abbandono rifiuti.

 

Mazara del Vallo, 12 luglio 2019