Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

A BRACCIA APERTE CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA

Al via il progetto dell'Assessorato comunale Pubblica Istruzione e Politiche Sociali

Parte oggi il progetto contro la dispersione scolastica e la prevenzione delle devianze “A braccia aperte” voluto dall’assessorato alle Politiche Sociali e Pubblica Istruzione del Comune di Mazara del Vallo. Il progetto, che coinvolge i 4 circoli didattici cittadini, gli Istituti comprensivi “Borsellino” e “Pirandello” e le scuole medie “Grassa” e “Boscarino”, prevede di aprire le scuole al pomeriggio per dare la possibilità ai ragazzi in difficoltà, grazie ad attività di doposcuola,di recuperare eventuali lacune con un metodo assolutamente innovativo che coniuga studio e attività ricreative.
Destinatari del progetto sono gli alunni segnalati dagli Istituti di età compresa tra i 6 ai 13 anni (primarie e secondarie di primo grado) che potranno fare doposcuola con lezioni nello stesso Istituto frequentato, ma anche attività ludico-sportive.
Collaborano al progetto le Associazioni Onlus Uildm, La Mimosa, River Club, Scacco Club e Circolo Numismatico Mazarese, che hanno messo a disposizione personale volontario.

Obiettivi del progetto sono, in particolare:

  • ottenere uniformità del livello di scolarizzazione;
  • permettere l’inserimento guidato nell’ambiente scolastico;
  • contenere l’evasione della scuola dell’obbligo;
  • favorire la socializzazione;
  • favorire la mediazione dei conflitti interculturali;
  • sviluppare autonomia individuale allo studio;
  • rafforzare il rapporto scuola famiglia.

“Si tratta di un progetto pilota – dichiara l’assessore Riccardo La Rosa – che se riuscirà ad avere una positiva ricaduta sui ragazzi, come auspichiamo, dimostrerebbe ancora una volta quanto la strada intrapresa da questa Amministrazione sia assolutamente quella giusta e in linea con il programma del Sindaco circa l’attenzione alle nuove generazioni”.

 

Mazara del Vallo, 27 Febbraio 2012

LA VIA MONCENISIO SARA’ RIQUALIFICATA

Il 19 Marzo la gara d’appalto

"Con gli interventi di urbanizzazione primaria nella via Moncenisio proseguiamo l'azione di
riqualificazione già avviata con successo dalla nostra Amministrazione, che interesserà nei prossimi
mesi ampie aree del territorio urbano mazarese".

Lo dichiara il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, annunciando che il 19 marzo
l'Ufficio comunale Appalti e Contratti procederà al pubblico incanto per I'aggiudicazione dei lavori
di realizzazione della rete acque bianche, acque nere, rete idrica ed illuminazione della via
Moncenisio, popolosa traversa della via Valdemone. L'importo a base d'asta dell'appalto è di €
76.562,40.

Da anni, i cittadini residenti nella zona chiedono gli interventi di riqualificazione urbanistica. La
Giunta Cristaldi, nella seduta di fine anno, ha approvato il progetto tecnico esecutivo della via
Moncenisio, unitamente ad altri due progetti che presto andranno anch'essi in gara: la realizzazione
della rete fognaria nella via Beato Padre Giacomo Cusmano e la sistemazione della via Litsz.


Mazara del Vallo, 24.02.2012

AMMODERNAMENTO PORTO

Oltre un milione di euro per la realizzazione di due banchine

“La realizzazione di un tratto di banchina sulla sponda destra del fiume Mazaro renderà più moderno e funzionale il nostro Porto che nei prossimi mesi sarà interessato da ingenti interventi di riqualificazione”.

Lo dichiara il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi, annunciando che il 15 marzo sarà espletato presso l’Ufficio comunale Appalti e Contratti il pubblico incanto per la costruzione di un tratto di banchina portuale.

Il progetto, elaborato su incarico dell’Amministrazione Comunale dal Provveditorato Opere Pubbliche – Ufficio Opere Marittime della Sicilia, è stato approvato dalla Giunta Cristaldi nel Settembre 2009 e successivamente finanziato dall’Assessorato regionale Cooperazione Commercio Artigianato e Pesca, nell’ambito della Misura 3.3. del Fep 2007/2013 per un totale di circa 600 mila Euro. L’importo a base d’asta è di € 494.275,06. In particolare, sarà realizzato un nuovo tratto di banchina e sistemata una parte esistente, con l’obiettivo di migliorare la sicurezza delle operazione di sbarco e carico.

Contestualmente alla costruzione di un tratto di banchina nella sponda destra, saranno avviati nella sponda opposta i lavori di costruzione della banchina Ducezio, grazie alla sinergia messa in campo dall’Amministrazione Cristaldi con l’Amministrazione provinciale ed in particolare con l’Assessore  provinciale ai Lavori Pubblici Duilio Pecorella. Anche questa opera è destinataria di un finanziamento regionale di circa 600 mila. Il bando di gara per la banchina Ducezio, con scadenza 7 marzo, è a cura della Provincia Regionale di Trapani.

In totale, pertanto, ammontano ad oltre un milione di euro gli interventi finanziati con i Fondi Fep per l’ammodernamento delle banchine portuali.

Mazara del Vallo, 24.02.2012

29 MILIONI DI EURO DI INTERVENTI PREVISTI DALL’ATO IDRICO

Condotte fognarie e depuratore al centro degli interventi

 

"La nostra Amministrazione Comunale ha ottenuto il via libera per tre importantissimi progetti per il territorio cittadino. Progetti che ci consentiranno di superare le criticità derivanti dalla depurazione delle acque reflue urbane. Grazie all’ottimo lavoro dei tecnici comunali i nostri progetti sono stati giudicati finanziabili, si tratta di un passo fondamentale per la delibera finale del CIPE".

Lo ha dichiarato il Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi dopo che, nel corso di una riunione operativa a Palermo con i commissari ministeriali, il Comune di Mazara del Vallo ha ottenuto il via libera per tre importanti progetti per la realizzazione della rete fognaria e il completamento del depuratore. Sono 3 i principali interventi programmati, presentati all’Ato Idrico e giudicati finanziabili quale priorità per rimuovere le criticità idriche, in particolare gli interventi sono:

1) potenziamento del Depuratore di Contrada Bocca Arena per incrementarne la funzione in virtù della crescita demografica, per un importo di 3.000.000,00 di euro.

2) istallazione di nuove pompe di sollevamento, per un importo di 3.000.000,00 di euro

3) realizzazione della rete fognaria nei quartieri Trasmazzaro e Tonnarella per un importo complessivo di 23.000.000,00di euro.

"La nostra progettazione ha ottenuto il via libera da parte dei commissari ministeriali. Come Amministrazione abbiamo già iniziato il percorso per l’eliminazione delle criticità derivanti dalla depurazione delle acque reflue urbane. Sono iniziati i lavori per l’eliminazione degli scarichi fognari nel lungomare San Vito e nel versante ovest del fiume Mazaro, a tal proposito per tale intervento abbiamo ottenuto un ulteriore milione di euro. Con il finanziamento di questi ulteriori interventi riusciremo a dotare di opere di urbanizzazione primaria quei quartieri periferici al momento sprovvisti".

Questo il commento dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Quinci che, con i tecnici del settore lavori pubblici del Comune di Mazara del Vallo, ha partecipato alla riunione svoltasi con i commissari ministeriali a Palermo.

L’intervento più importante riguarda la dotazione della rete fognaria di due importanti e popolosissimi quartieri della Città, Trasmazzaro e Tonnarella che, sebbene ormai densamente abitati, sono ancora sprovvisti di un adeguato ed efficiente impianto per la raccolta delle acque reflue.

Mazara del Vallo 24 Febbraio 2012

DA DOMANI SARA’ RIATTIVATO IL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

Affidato temporaneamente alla ditta Belice Pasti

Come annunciato nei giorni scorsi dal Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi, da domani (giovedì 23 febbraio) alla ripresa delle lezioni dopo la chiusura di tre giorni degli Istituti scolastici per le operazioni di disinfestazione e pulizia straordinaria, sarà riattivato il servizio di refezione scolastica, che era stato sospeso per problemi burocratici.

Il dirigente del settore Finanziario dr. Antonino Ingargiola, che all’inizio del mese è stato incaricato ad interim dal Sindaco di dirigere anche il settore della Pubblica Istruzione ha curato l’iter amministrativo per l’affidamento d’urgenza e temporaneo del  servizio di refezione scolastica. 

A seguito della procedura di comparazione delle offerte pervenute dalle ditte specializzate invitate alla trattativa privata con procedura d’urgenza, il servizio è stato affidato alla ditta Belice Pasti di Castelvetrano, che ha offerto il ribasso dell’1% sull’importo a base d’asta, aggiudicandosi il servizio di refezione scolastica con un importo complessivo di € 42.500,70 oltre Iva.

“Il servizio – dichiara il dirigente del settore Pubblica Istruzione Antonino Ingargiola – avrà la durata di un mese e comunque fino al subentro della ditta che si aggiudicherà la procedura di evidenza pubblica che si svolgerà il prossimo 12 marzo”.

Sono già state allertate dell’avvio del servizio, le scuole di pertinenza comunale  interessate alla refezione scolastica: materne ed elementari, ma anche il plesso di Mazara Due dell’Istituto comprensivo Pirandello.

COSTI: Il costo di ogni pasto (circa 3 euro) è sostenuto dal Comune totalmente per gli alunni che appartengono a nuclei familiari con reddito Isee inferiore a 6.000 Euro. Le famiglie, il cui reddito Isee è compreso tra 6.000 e 12.000 Euro sosterranno un costo di € 28,47 per un blocchetto di 20 pasti; per fasce Isee comprese tra 12.000 e 18.000 Euro il costo di un blocchetto sarà di € 42,70, mentre per fasce Isee superiori a 18.000 Euro il costo di un blocchetto a carico delle famiglie sarà di € 56,94.


Mazara del Vallo, 22.02.2012

“I PUFFI 2012”

Sfilata in maschera per le vie cittadine

 

L’Associazione Mondo Nuovo, con il patrocinio della Città di Mazara del Vallo, organizza per domenica 19 Febbraio una sfilata in maschera per le vie cittadine in occasione del Carnevale 2012.

Un carro allegorico in cartapesta e circa 300 manifestanti percorreranno le vie di Mazara del Vallo proponendo il tema dei “Puffi”, gli storici personaggi ideati da Peyo e riproposti in serie animata da Hanna e Barbera.

La sfilata a tema inizierà con il raduno dei partecipanti alle 16,00 in piazza Madonna del Paradiso e si snoderà in un lungo corteo cittadino secondo il seguente percorso: Via Madonna del Paradiso, corso Vittorio Veneto, corso Umberto I°, piazza Mokarta, via San Giuseppe, piazza della Repubblica, via Santissimo Salvatore, lungomare Giuseppe Mazzini, piazzale Giova Battista Quinci, molo Comandante Caito, via Gian Giacomo Adria, corso Vittorio Veneto, corso Umberto I°, piazza Mokarta, via San Giuseppe ed infine, ultima tappa, piazza della Repubblica.  

Mazara del Vallo 17 Febbraio 2012   

PREVENZIONE DELLE DEVIANZE ATTRAVERSO LA PROMOZIONE DELLO SPORT

 

Dal prossimo impegno casalingo del Mazara calcio, previsto per domenica 19 Febbraio, saranno distribuiti agli studenti, attraverso gli istituti scolastici, agli anziani, attraverso le associazioni preposte e ai soggetti appartenenti alle fasce sociali più deboli, i tagliandi per poter assistere alla gara di calcio Mazara - Campofranco. L’iniziativa ha come obiettivo quello di fare dello sport un mezzo preposto alla socializzazione e alla cultura di valori fondamentali per la crescita civile.

Per domenica 19 febbraio sono mille i biglietti messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale. L’iniziativa si protrarrà anche per le prossime tre gare interne del Mazara calcio.

I soggetti che hanno superato i 65 anni di età e vogliono assistere alla partita, possono recarsi presso la sede dell’associazione Filippo Napoli, dalle 15,00 alle 18,00 in via Roma 121, per il ritiro del biglietto di ingresso.

Mazara del Vallo 16 Febbraio 2012   

71° ANNIVERSARIO DI MATRIMONIO

“Un cammino di cui essere fieri”

 

“Esprimo le mie più sincere ed affettuose felicitazioni ai coniugi Tudisco. 71 anni di matrimonio felici è un cammino di cui essere fieri. Un unione così lunga insegna quanto importante e fondamentale sia il valore sacro del matrimonio e della famiglia”.

Lo ha dichiarato il Sindaco Cristaldi esprimendo vive felicitazioni per il 71° anniversario di matrimonio dei coniugi Tudisco.

Vito Tudisco, nato a Mazara il 19 ottobre del 1916 e Rosaria Armato, nata a Mazara del Vallo il 3 Febbraio del 1921 sono convolati a nozze il 16 Febbraio 1941.

L'Assessore al Commercio e alle Attività Produttive, Francesco Ditta, in rappresentanza della Città di Mazara del Vallo, ha omaggiato la coppia di una pergamena per l’eccezionale ricorrenza.

Mazara del Vallo 16 Febbraio 2012   

Dirigente IV settore - Servizi culturali e alla persona

Avviso pubblico per la copertura del posto

 

Su direttiva del Sindaco di Mazara del Vallo, on.le Nicola Cristaldi, è stato indetto un avviso pubblico per la copertura del posto di “Dirigente IV settore - Servizi culturali e alla persona” con contratto di diritto privato a tempo determinato. La domanda di partecipazione, debitamente sottoscritta a pena di esclusione, dovrà essere inviata entro il termine perentorio di 15 giorni decorrenti dalla data di pubblicazione dell’avviso all’albo pretorio on line del Comune e dovrà pervenire: o tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, o tramite presentazione diretta presso l’ufficio “Protocollo Generale”, o tramite l’invio telematico utilizzando un indirizzo di posta elettronica certificata del candidato all’indirizzo di P.E.C. protocollo@pec.comune.mazaradelvallo.tp.it. Per partecipare il candidato deve essere in possesso, tra gli altri, dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana ovvero di uno stato membro della Unione Europea; specifica idoneità psico-fisica all’impiego, con facoltà di esperire appositi accertamenti da parte dell’Amministrazione;  diploma di Laurea, conseguito secondo il vecchio ordinamento degli studi universitari ovvero specialistica secondo il nuovo ordinamento; assenza di cause d’impedimento al godimento dei diritti civili e politici;  regolare situazione nei confronti degli obblighi di leva, laddove espressamente previsti per legge; assenza di validi ed efficaci atti risolutivi di precedenti rapporti d’impiego eventualmente costituiti con pubbliche amministrazioni a causa d’insufficiente rendimento o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile; assenza di cause ostative all’accesso eventualmente prescritte ai sensi di legge per la costituzione del rapporto di lavoro. L’affidamento dell’incarico sarà preceduto dalla valutazione dei curricula dei singoli candidati, sulla base di criteri stabiliti dall’art. 20 del Regolamento per l’ordinamento degli uffici e dei servizi, con specifico riferimento alle competenze del IV settore “Servizi culturali e alla persona”.

L’incarico avrà durata fino al 31.12.2012 e potrà essere prorogato ove ne sussistano le condizioni, ma non potrà avere durata superiore al mandato elettivo del sindaco.Non possono essere ammessi alla selezione dipendenti comunali cessati dal servizio per qualsiasi causa se non siano trascorsi almeno tre anni dalla cessazione.

Il testo integrale del bando e lo schema per la domanda di partecipazione sono consultabili sul sito ufficiale del Comune di Mazara del Vallo all’indirizzo: www.comune.mazaradelvallo.tp.it

Mazara del Vallo, 15 Febbraio 2012

RISPETTATO IL PATTO DI STABILITA' 2011

Centrato per il secondo anno consecutivo l’importante obiettivo

 

“Per il secondo anno consecutivo abbiamo rispettato il Patto di Stabilità. E’ un risultato che testimonia la coerenza e la bontà della nostra azione amministrativa. Un risultato ancora più straordinario soprattutto in questo grave momento di congiuntura internazionale che si ripercuote anche sulla nostra comunità. Avere i conti in ordine ci consente, da un lato, di evitare le penalità previste dalla normativa per i comuni che non rispettano il Patto di Stabilità, dall'altro di imprimere un’ulteriore accelerazione alla realizzazione del programma elettorale”.

Lo dichiara il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, nell’annunciare che anche per l’anno 2011 la Città di Mazara del Vallo ha rispettato il Patto di Stabilità, come certificato dal Dirigente del Settore Finanziario.

“Siamo uno dei pochi comuni ad avere rispettato il Patto di Stabilità. Questo risultato – dichiara l’Assessore comunale al Bilancio Giuseppe Siragusa – è il frutto di un’attenta ed oculata gestione finanziaria del nostro Ente. Essere riusciti a raggiungere l’obiettivo per il secondo anno consecutivo è motivo di orgoglio e non è stato affatto facile, soprattutto per i continui tagli di risorse con i quali ci siamo dovuti confrontare. Chi ha tentato di attaccare la nostra Amministrazione, accusandola di sprechi, viene smentito dai fatti. La verità è che stiamo amministrando bene, stiamo salvaguardando i conti pubblici e non stiamo alzando la pressione fiscale sui nostri concittadini”.

 

Mazara del Vallo 14 Febbraio 2012