Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

“Mar Mediterraneo: dalle esperienze di pesca all’opportunità del PescaTurismo”

Pescaturismo ed Ittiturismo nuove attività di sviluppo

 

Si è svolto stamani, presso l’ex Collegio dei Gesuiti, in piazza Plebiscito, il convegno dal tema: “Mar Mediterraneo: dalle esperienze di pesca all’opportunità del PescaTurismo”. Nel corso dell’incontro l’attenzione è stata posta sul pescaturismo e l’ittiturismo, come occasioni di crescita economica e culturale nell'ambito di una politica di diversificazione delle attività di pesca. Con la pescaturismo il turista viene imbarcato per una o più battute di pesca e vive le attività del mare, in simbiosi con la vita del pescatore. L’ittiturismo invece si snoda sulla terraferma. Il pescatore mette a disposizione del turista la sua abitazione, visita il mercato e le officine navali e gli stabilimenti.

 

“Un turismo di nicchia – ha spiegato nel corso del suo intervento Giovanni Quinci, vice sindaco di Mazara del Vallo e assessore comunale alla Pesca - già testato al Nord con esiti felici. Qui la procedura è ingabbiata da troppi vincoli ed è necessario snellire la procedura burocratica. Siamo al corrente che già alcuni piccoli imprenditori del mare hanno intrapreso il percorso per la concessione delle apposite autorizzazione, e siamo certi che nel breve periodo tale attività possa davvero diventare un’importante occasione di lavoro”. 

Nel corso del convegno hanno relazionato: il dott. Romano, Dirigente Responsabile Servizio 6, il Tenente di Vascello della Capitaneria di Porto, Calandrino, il dott. Tatanò, esperto di Comunicazione Integrata, la dott.ssa Graziella Lisma, Dirigente Scolastico dell’istituto Nautico ed il dott. commercialista Di Maria, il dott. Braschi, responsabile di Confcooperative Federcoopesca Sicilia, la dott.ssa Massimino, presidente Cooperativa “Gente di Mare” di Acireale, il dott. Giacalone e la dott.ssa Al Hambale. Ha concluso i lavori la dott.ssa Anna Maria Manzo del Dipartimento Regionale degli Interventi per la Pesca. L’incontro è stato moderato dal prof. Helmi Alkoidsi, docente di lingua araba all’Università L.U.M.S.A. di Palermo.

 

Mazara del Vallo 27 Gennaio 2012   

PREVENZIONE DELLE DEVIANZE ATTRAVERSO LA PROMOZIONE DELLO SPORT

La Giunta Comunale di Mazara del Vallo, presieduta dal Sindaco on.le Nicola Cristaldi, ha deliberato l’acquisto di 4000 tagliandi per le prossime 4 partite casalinghe del Mazara Calcio. I biglietti saranno distribuiti agli studenti, agli anziani, alle classi meno abbienti e alle associazioni culturali e sociali senza scopo di lucro, con l’obiettivo di fare dello sport un mezzo preposto alla socializzazione e alla cultura di valori fondamentali per la crescita civile.

 

“La nostra Amministrazione Comunale – ha dichiarato l’Assessore Ingargiola -  è intenzionata a promuovere e diffondere lo sport tra i giovani e le altre classi sociali, quale strumento di non devianza e mezzo atto alla socializzazione e alla cultura di valori fondamentali per la crescita civile e sociale delle persone. Per il raggiungimento di tale obiettivo vogliamo consentire agli studenti, agli anziani, alle classi meno abbienti e alle associazioni culturali Onlus di assistere gratuitamente agli incontri di calcio del campionato di eccellenza nel quale milita il Mazara Calcio, ritenendo il calcio lo sport più popolare e più seguito e pertanto più idoneo al raggiungimento degli obiettivi di socializzazione e di contrasto alla devianza. Grazie alla sensibilità del nostro Sindaco, on.le Nicola Cristaldi e dell’Amministrazione,- conclude Ingargiola - sarà possibile garantire un paio d’ore di serenità e giovialità a quei soggetti che maggiormente ne necessitano”.

 

Mazara del Vallo 27 Gennaio 2012

“Mar Mediterraneo: dalle esperienze di pesca all’opportunità del PescaTurismo”

Convegno all’ex Collegio dei Gesuiti

 

Pescaturismo e ittiturismo come occasioni di crescita economica e culturale nell'ambito di una politica di diversificazione delle attività di pesca. Saranno questi i temi che verranno trattati nel corso della conferenza che si svolgerà venerdì 27 Gennaio alle ore 9,00 presso l’ex Collegio dei Gesuiti in piazza Plebiscito a Mazara del Vallo, dal titolo “Mar Mediterraneo: dalle esperienze di pesca all’opportunità del PescaTurismo”. Dopo i saluti delle autorità relazioneranno: il dott. Romano, Dirigente Responsabile Servizio 6, il Tenente di Vascello della Capitaneria di Porto, Calandrino, il dott. Tatanò, esperto di Comunicazione Integrata, la dott.ssa Graziella Lisma, Dirigente Scolastico dell’istituto Nautico ed il dott. commercialista Di Maria. Dopo una breve pausa i presenti potranno ascoltare le esperienza siciliane e straniere del dott. Braschi, responsabile di Confcooperative Federcoopesca Sicilia, della dott.ssa Massimino, presidente Cooperativa “Gente di Mare” di Acireale, del dott. Giacalone e della dott.ssa Al Hambale. Conclude i lavori la dott.ssa Anna Maria Manzo del Dipartimento Regionale degli Interventi per la Pesca. Modera l’incontro il prof. Helmi Alkoidsi, docente di lingua araba all’Università L.U.M.S.A. di Palermo.

Mazara del Vallo 25 Gennaio 2012   

“LE RADICI IDEALI E STORICHE DELL’ESPERANTO”

Conferenza del prof. Davide Astori

 

Giovedì 26 p.v. alle ore 16 presso il CEI – Centro di Esperanto e Intercultura -  nella sede di via Giotto 23, “Le radici ideali e storiche della Esperantujo”, quella patria virtuale degli
esperantisti "luogo - come sottolinea il titolo dell'intervento – di comunicazione e di comprensione interculturale tra religioni e popoli diversi". Relatore sarà Davide Astori, già docente di ‘Lingua
romena’, ‘Lingua e cultura ebraica’, ‘Lingua araba’ e ‘Sanscrito’ e oggi titolare dell'insegnamento di Linguistica Generale presso l'Università degli Studi di Parma, consigliere nazionale della FEI,
Federazione esperantista italiana, ed esperto di storia del movimento.

Riprendendo e commentando alcuni fra i principali testi del creatore della lingua internazionale, l'ebreo-polacco L.L. Zamenhof e in particolare, la  prolusione tenuta nel 1905 in apertura al primo Congresso mondiale, Astori illustrerà le idealità sottese  alla creazione dell'esperanto, le ragioni etiche che, a distanza di 120anni, ancora reggono e informano il sogno zamenhofiano di giustizia sociale, affratellamento dei popoli, intercomprensione internazionale, valorizzazione del multiculturalismo e multilinguismo, alla base della volontà di offrire al mondo una lingua ausiliaria.

La conferenza si inquadra all'interno del più ampio e articolato progetto di collaborazione istituita fra il Comune di Mazara del Vallo e il CEI - Centro di Esperanto e Intercultura.

Mazara del Vallo 25 Gennaio 2012   

L’ON. NICOLA CRISTALDI ELETTO PRESIDENTE DEL DISTRETTO TURISTICO DEI BORGHI MARINARI

12 i Comuni marinari siciliani che fanno parte del Distretto

“La Sicilia dovrà organizzare il proprio futuro economico attraverso l’utilizzazione delle proprie materie prime che sono innanzitutto la cultura, i beni artistici e monumentali e le ricchezze ambientali”.

Lo ha dichiarato l’on.le Nicola Cristaldi, Sindaco di Mazara del Vallo, subito dopo la sua elezione a Presidente del “Distretto Turistico dei Borghi Marinari” al quale hanno già aderito 12 Comuni marinari della nostra Regione.
Il Distretto Turistico dei Borghi Marinari lavorerà per favorire la cultura imprenditoriale legata al turismo attraverso il sostegno alle iniziative tendenti a far conoscere il ricco patrimonio che si cela dietro la tradizione marinara della nostra isola.
La sede centrale del Distretto sarà a Mazara del Vallo, allocata presso il prestigioso ex Collegio dei Gesuiti di piazza Plebiscito.
L’insediamento del Consiglio direttivo e dell’Assemblea dei soci del Distretto è previsto per il prossimo lunedì 13 febbraio alle ore 11,30.
Finalità del Distretto sono, in particolare: l’attuazione di interventi necessari alla qualificazione dell’offerta turistica urbana e territoriale; l’istituzione di punti di informazione turistica e di accoglienza per il turista; il sostegno allo sviluppo di marchi di qualità e di certificazione ecologica; la promozione del marketing distrettuale, anche attraverso la realizzazione di apposita segnaletica e materiale promozionale.

Direttore tecnico del Distretto è il dr. Salvatore Romeo.

Questa la composizione del Consiglio Direttivo:
Presidente:  on. Nicola Cristaldi (Sindaco di Mazara del Vallo).
Vice Presidenti: Filippo Drago (Sindaco di Aci Castello) e Giovanni Borsellino (Legale Rappresentante “Penta Ingegneria”).
Membri: Salvatore Messina (Sindaco di Brolo), Michele Taccone (Sindaco di Porto Palo di Capo Passero), Michele Ferrara (Assessore al Turismo del Comune di Sciacca), Antonio Napoli (Sindaco di Santa Flavia), Paolo Zambuto (Presidente del Consorzio Turistico Costa Sicana).

Fanno parte dell’Associazione nella qualità di soci promotori:
Comune di Avola, Comune di Castellammare del Golfo, Comune di Caronia, Comune di Mascali, Comune di Ribera, Comune di Sant’Agata Militello, Associazione Commercianti e Imprenditori Santagatesi, Agenzia Pro.Pi.Ter Terre Sicane, Centro Commerciale Naturale Gallego, Errequadro srl, Aninga srl, Associazione A.T.E.NE, Associazione Vacanze Mare.

La Città di Mazara del Vallo, oltre al Distretto turistico tematico dei Borghi Marinari del quale detiene la presidenza, è componente del consiglio di amministrazione del Distretto turistico territoriale “Sicilia Occidentale”. Entrambi i Distretti sono stati riconosciuti con decreto dell’Assessore regionale al Turismo.

Mazara del Vallo, 24 Gennaio 2012

Il Sindaco Cristaldi incontra una folta delegazione armatoriale

"Le istituzioni comunali saranno a sostegno delle rivendicazioni e dei progetti elaborati"

 

La situazione della pesca in Sicilia ha raggiunto livelli allarmistici a causa degli alti costi di gestione delle imprese, della diminuzione del pescato e della forte concorrenza proveniente dei Paesi Extracomunitari.

E’ questo il sunto dell’incontro tenutosi al Comune di Mazara del Vallo tra il Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi ed una folta rappresentanza di armatori locali.

Gli armatori hanno comunicato al Sindaco la loro decisione di costituire un’associazione armatoriale con il preciso scopo di rilanciare il potere contrattuale della pesca siciliana e quella di Mazara del Vallo in particolare, nei confronti delle istituzioni Regionali, Nazionali e Comunitarie.

“Dobbiamo assolutamente uscire dal letargo – hanno dichiarato gli armatori Santino Adamo e Tino Marrone – e lo possiamo fare attraverso una nuova linea che l’armamento dovrà adottare, superando i personalismi e le frizioni che hanno caratterizzato la gestione imprenditoriale del settore negli ultimi anni”.

La nuova associazione armatoriale sarà aperta anche a capitani, motoristi e alla gente di ‘mare’, attraverso una struttura che si farà interprete degli interessi armatoriali e di tutti gli addetti al comparto.

“L’iniziativa di questi armatori – ha aggiunto il Sindaco Cristaldi – giunge in un momento molto delicato ed appunto per questo molto opportuna. Appena in funzione l’associazione armatoriale si farà promotrice di un incontro tra gli addetti del settore e le istituzioni comunali saranno a sostegno delle rivendicazioni e dei progetti elaborati”. 

Mazara del Vallo 24 Gennaio 2012   

NUMERI UTILI PER RICHIESTE SERVIZI

I servizi alla cittadinanza

Al fine di favorire un contatto sempre più diretto tra cittadinanza e pubblica amministrazione, si specificano riferimenti telefonici e personali per richieste di interventi e servizi vari:

Ufficio idrico integrato (responsabile ing. Calandrino) tel. 0923671511

Manutenzione rete idrica (geom. Bentivegna) tel. 0923671513 (per segnalazione disagi idrici)

Manutenzione rete fognaria (geom. D’Agati) tel. 0923671401 (per segnalazioni disagi fognari)

Rilascio autorizzazioni per allacci idrici (geom. Lentini) tel. 0923671508

Rilascio autorizzazioni per allacci fognatura (geom. Pantaleo) tel. 0923671508

Manutenzione strade (geom. Fasulo) tel. 0923671526 (per segnalazione dissesti e buche stradali)

Nucleo Operativo Prevenzione Ambientale Pm (Isp. Passanante) tel. 0923671778

Ufficio pubblica illuminazione (geom. Ferrara) tel. 0923671512 per segnalazioni guasti rete elettrica pubblica. Oltre al numero dell’Ufficio è possibile contattare la società Eurotel che gestisce il servizio di manutenzione della rete elettrica comunale ai seguenti numeri 199129357 (dalle ore 8 alle ore 20,00 costo € 0,11 al minuto; dalle ore 20,00 alle ore 08,00 costo € 0,04 al minuto). E’ inoltre possibile chiamare il n. 3475469049. In caso di guasti alla rete elettrica privata rivolgersi all’Enel.

Tutti i suddetti uffici comunali potranno essere contattati dal lun. al ven. dalle ore 9 alle ore 13 e per il solo mese di gennaio anche il mart. e giov. dalle ore 15 alle ore 18.  Dal primo febbraio dal lun. al sabato dalle ore 9,00 alle ore 13,00 (per Eurotel i contatti sono possibili 24 h su 24).

Le domeniche ed i festivi i cittadini potranno contattare il Comando di Polizia Municipale al numero telefonico 0923671788. Il Comando provvederà a segnalare al personale comunale reperibile le richieste d’intervento.




Mazara del Vallo, 23 Gennaio 2012

SIGLATA LA CONVENZIONE CON BANCA NUOVA “IL COMUNE E IL PICCOLO CREDITO”

Microcrediti di 7.000 Euro garantiti da un fondo comunale destinati a imprese di persone fisiche per attività nel centro storico
SIGLATA LA CONVENZIONE CON BANCA NUOVA “IL COMUNE E IL PICCOLO CREDITO”

Un momento della firma

“La convenzione che abbiamo siglato oggi con il Vice Direttore Generale di Banca Nuova esprime la nostra volontà di trasformare chi si trova in momentanea difficoltà finanziaria in un ambizioso imprenditore. Grazie alla sinergia con Banca Nuova miriamo a dare credibilità in termini di ciò che si progetta e non in termini di ciò che si possiede”.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, introducendo l’incontro con il vice direttore generale di Banca Nuova Umberto Seretti ed i vertici della filiale provinciale e di Mazara del Vallo dell’istituto finanziario per la stipula della convenzione “Il Comune e il Piccolo Credito”, i cui dettagli sono stati illustrati in conferenza stampa.

L’Assessore comunale al Bilancio Giuseppe Siragusa ha spiegato i termini tecnici dell’intesa. “Su direttiva del Sindaco – ha dichiarato Siragusa – abbiamo istituito un fondo di garanzia iniziale di 50.000 euro annuali che sarà incrementato a 70.000 Euro, al fine di garantire prestiti a piccoli imprenditori che vogliono realizzare investimenti nel centro storico, per un importo massimo di 7.000 Euro da rimborsare fino a 10 anni ad un tasso di interesse agevolato. Tuttavia il fondo copre annualmente non la totalità dei prestiti, ma l’importo delle rate annuali dei piani di rimborso. Con questo meccanismo la potenzialità di erogazione si amplia fino a circa 60 prestiti ogni anno”.

I prestiti sono destinati a ditte di persone fisiche e non a società di capitali. Le istanze, corredate da numero di partita Iva e iscrizione alla Camera di Commercio, unitamente ai progetti di investimento, dovranno essere presentate al Comune che vaglierà i progetti e trasmetterà le stesse istanze esitate favorevolmente a Banca Nuova, che procederà all’erogazione. I progetti dovranno riguardare nuove attività o attività già esistenti nel centro storico e cittadino di Mazara, per acquisto attrezzature e mezzi, o investimenti in sicurezza e lavori.

“Siamo felici – ha dichiarato il Vice Direttore Generale di Banca Nuova dr. Umberto Seretti – di avere accolto la proposta innovativa del Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi. Siamo certi che la sinergia tra il Comune di Mazara ed il nostro Istituto di credito contribuirà alla realizzazione di progetti di lavoro in questa Città che Banca Nuova guarda con attenzione. Anche se questo progetto non rappresenta la risoluzione di tutte le problematiche finanziarie, contribuisce decisamente a dare fiducia ai giovani che hanno voglia di investire nel nostro territorio”.

Saranno pubblicati nei prossimi giorni sull’home page del sito internet ww.comune.mazaradelvallo.tp.it il fac simile di domanda e copia della convenzione.



Mazara del Vallo, 20 Gennaio 2012

LAVORI URGENTI DI ESCAVAZIONE DELLA FOCE DEL FIUME MAZARO

Cristaldi “Un primo intervento tampone per superare l’emergenza in attesa dell’avvio del piano di riqualificazione del fiume già finanziato con due milioni di Euro”

“Con il primo intervento di escavazione dei fondali di un tratto del porto canale, in prossimità della foce del fiume Mazaro, consentiremo la regolare navigabilità alle imbarcazioni che oggi hanno reali difficoltà di approdare ai cantieri o di rifornirsi di carburante. E’ un intervento tampone finanziato dalla nostra Amministrazione per fronteggiare l’emergenza come richiesto da armatori e pescatori, che da anni lamentano il problema dei bassi fondali del porto a causa dei detriti accumulati. A questo primo intervento, seguirà tra qualche mese il più ampio intervento di riqualificazione del fiume Mazaro, il cui primo stralcio ci è stato finanziato con 2 milioni di Euro e le cui procedure di gara saranno gestite direttamente dal Ministero dei Trasporti”.

Lo dichiara il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, annunciando il completamento dell’iter di assegnazione dei lavori di escavazione di un tratto della foce del fiume Mazaro.

Il geometra Giuseppe Fasulo dell’Ufficio tecnico comunale, responsabile unico del procedimento,  ha proceduto ad invitare alla trattativa privata tutte le imprese iscritte nell’elenco di fiducia comunale dell’apposita categoria.

Ad aggiudicarsi i lavori è stata la ditta Cucchiara Fina Daniela di Mazara che ha operato un ribasso del 9,98 % sull’importo a base d’asta di €. 79.674,00.

I lavori saranno avviati entro un mese e si concluderanno in Primavera.

 

Mazara del Vallo, 20 Gennaio 2012

PULIZIA E DISCERBATURA DEL QUARTIERE MAZARA 2

Lunedì uomini e mezzi comunali al lavoro

 

Su direttiva del Sindaco di Mazara del Vallo, on.le Nicola Cristaldi, da lunedì uomini e mezzi comunali del Servizio Tecnico-Manutentivo, coordinato dall’arch. Salvatore Giammarinaro, saranno impegnati nel popoloso quartiere di Mazara 2 per un’azione di pulizia straordinaria e discerbatura. Gli interventi interesseranno le vie e gli slarghi del quartiere periferico della Città. Altri interventi saranno effettuati a seguire anche in altri quartieri