Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

DICHIARAZIONE DEL SINDACO ON. NICOLA CRISTALDI

Il problema dell'ospedale è seguito dall'Amministrazione Comunale costantemente

Sono stupito per questo comunicato a firma del dott. Giuseppe Alestra che da una parte insulta il Sindaco con un linguaggio che non mi aspettavo da uno che porta un così prestigioso cognome e dall'altra affida al Sindaco il compito di curare il buon esito della questione ospedaliera nella nostra Città. Il problema è seguito dall'Amministrazione comunale costantemente e caso mai c'è da chiedersi dove sono stati questi personaggi che per darsi un tono affermano che le mie capacità politiche sono autodichiarate e non suggellate da passaggi elettorali e da ruoli istituzionali mai registratisi in politica da un personaggio mazarese per così lungo tempo.  La nostra strada di cambiamento totale della Città sta dando buoni frutti in ogni settore e finalmente, per l'oggetto in questione, Mazara del Vallo, pur se con qualche mese di ritardo, avrà un grande ospedale ed il problema sarà quello di trovare medici di grande livello proporzionati agli sforzi finanziari che si stanno compiendo. Ci sono bravi medici nella nostra città che daranno lustro a Mazara e ci saranno grandi nomi delle medicina che dovranno essere chiamati a collaborare ed a rilanciare il nostro ospedale.

Buon Anno

Carissimi cittadini, vi porgo i miei più affettuosi Auguri di Felice Anno Nuovo. Il nostro entusiasmo nell'amministrare questa città meravigliosa è sempre più grande. Nonostante le tante difficoltà non ci arrendiamo. Guardiamo al futuro sempre con positività e voglia di fare. Ed è proprio in quest'ottica che vi invito a starci vicini per migliorare sempre di più. Ringrazio l'intero Consiglio, la Giunta, il Segretario comunale e il personale del Comune per quello che fanno ogni giorno. E ancora voglio ringraziare le Forze dell'ordine, che in occasione delle festività stanno rendendo più sicura la nostra città, tutte le associazioni di volontariato che anche a Natale hanno continuato lla loro opera umana sul territorio per il bene dei cittadini. Un pensiero particolare va a tutti i giovani e alle loro famiglie che per diversi motivi non potranno stare insieme. Infine il mio abbraccio speciale va a tutte quelle persone che stanno soffrendo per motivi di salute o non hanno un lavoro. A loro auguro ogni bene.

 
Salvatore Quinci

Sindaco

SERVIZIO TURISTICO CON AUTOVETTURE D’EPOCA

Avviso pubblico

Su direttiva del Sindaco di Mazara del Vallo, on.le Nicola Cristaldi, è stato indetto un avviso pubblico per l’istituzione del 'Servizio Turistico con Autovetture d’Epoca'.

Chiunque abbia i requisiti di legge può presentare apposita richiesta, tramite la modulistica disponibile sul sito internet ufficiale del Comune di Mazara del Vallo nella sezione del SUAP, all’ufficio commercio sito in via Carmine al piano terra del Palazzo dei Cavalieri di Malta.

Attraverso l’istituzione di tale servizio viene data la possibilità di espletare un servizio turistico per le vie cittadine con l’utilizzo di auto d’epoca, con percorsi fuori dai soliti itinerari per godere dei nostri splendidi panorami nonché delle nostre bellezze architettoniche-monumentali. A tal fine ai prestatori del servizio sarà data possibilità di accedere nella Zona a Traffico Limitato, secondo determinati orari e percorsi, creati proprio per far visitare ai turisti i beni monumentali della città.  

Tale iniziativa è in fase sperimentale ed a carattere temporaneo limitatamente al periodo estivo con termine il 30 settembre 2012.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio SUAP in via Carmine, 21 o telefonare allo 0923-671514 o 0923-671516.

Mazara del Vallo, 09 Luglio 2012

RIENTRATI A MAZARA I PESCHERECCI 'BOCCIA', 'MAESTRALE' E 'SIRRATO'

"La vicenda si è conclusa positivamente"

"La vicenda si e' conclusa positivamente, ma siamo stanchi di questi continui episodi che sono in contraddizione con l'apertura che la nostra Città da' agli immigrati provenienti da quella terra. La strada obbligata e' sedersi intorno a un tavolo e trovare tutti gli argomenti su cui siamo d'accordo perché, se ci sono progetti, vengano portati avanti e se ci sono problemi vengano risolti”.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, intervistato dall'Agenzia Adnkronos sul rientro a Mazara del Vallo dei pescherecci Maestrale, Antonino Sirrato e Boccia II, sequestrati il 7 giugno scorso, dalle autorita' libiche, mentre si trovavano a 42 miglia dalla costa.

 

“IL MIO SINCERO RINGRAZIAMENTO ALLA CITTA’ DI MAZARA DEL VALLO”

Il Ministro degli Esteri, Giulio Terzi, scrive al Sindaco Cristaldi

“Il mio sincero ringraziamento per lo straordinario spirito di assistenza e solidarietà dimostrato dalla sua Città”.

Lo scrive il Ministro degli Esteri, Giulio Terzi, in riscontro alla nota del 14 giugno, con la quale il Sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi, rappresentava la situazione di disagio vissuta dall’Amministrazione Comunale in relazione all’afflusso di migranti provenienti dai Paesi del Nord Africa.

Il Ministro Terzi – nella nota inviata al Sindaco - assicura che è previsto un meccanismo di rimborso delle spese sostenute dalla città di Mazara per l’assistenza ai migranti ed ai richiedenti asilo, nonché per l’allestimento di nuove strutture di accoglienza, cosi come previsto dal Piano “Primavera Araba”, elaborato dalla Protezione Civile.

A tal riguardo il Comune di Mazara del Vallo ha già ricevuto formale comunicazione che sono stati stanziati 350 mila Euro per il riattamento della struttura dell’ex Mattatoio Comunale che ben si presta alla funzione emergenziale.

Parte della struttura, che un tempo è stata utilizzata come sede di Mattatoio, potrà quindi essere recuperata dall’annoso degrado ed utilizzata, grazie agli interventi di riattamento, quale centro di accoglienza momentanea per migranti, ma anche come struttura polifunzionale con spazi dedicati ai giovani e al mondo dell’arte.

Mazara del Vallo 05 Luglio 2012   

MAZARA. CRISTALDI: “LA CITTA’ AVRA’ FINALMENTE IL SUO MONUMENTO AL PESCATORE”

Iniziati i lavori di riqualificazione dell’area retrostante la Chiesa di San Vito a Mare

“La Città di Mazara del Vallo avrà finalmente il suo Monumento al Pescatore. Grazie alla capacità progettuale della nostra Amministrazione ed alla sensibilità dei maestri internazionali dell’arte fabbrile, che si sono innamorati della nostra Città donando un’opera di immenso valore simbolico ed economico, potremo dare alla Città un ‘simbolo’ legato alla Sua nobile tradizione marinara”.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo, on.le Nicola Cristaldi, annunciando l’inizio dei lavori di riqualificazione dello spazio retrostante la Chiesa di San Vito a Mare per la collocazione del Monumento al Pescatore.

Gli interventi, progettati dall’arch. Tatiana Perzia e dal geometra Francesca Moceri, dell’ufficio tecnico comunale, prevedono il recupero dello spazio sterrato che si trova alle spalle della chiesa di San Vito a Mare, attraverso interventi di urbanizzazione funzionali alla collocazione del ‘Monumento al Pescatore’. L’opera rappresenta un’imponente barca in ferro con le vele spiegate al vento, è alta 7 metri e larga 15 ed è stata realizzata dalla Bottega del Ferro del Maestro Pippo Contarino con la collaborazione di Maestri internazionali dell’arte fabbrile, che hanno avuto modo di conoscere ed apprezzare Mazara del Vallo nell’ambito del Festival Internazionale dell’Arte Fabbrile.

I lavori sono effettuati dalla ditta B & C Costruzioni di Mazara del Vallo che si è aggiudicata la relativa gara con un ribasso del 24,40% su importo a base d’asta di 80.314,33 euro.

Mazara del Vallo 05 Luglio 2012   

TRAFFICO INTERDETTO IN VIA MARIO FANI PER LAVORI DI RINNOVO PASSAGGIO A LIVELLO

La chiusura temporanea nella notte tra il 9 e 10 Luglio e il 12 e 13 Luglio

Con ordinanza n. 117 del 29 giugno u.s. il Dirigente della Polizia Municipale di Mazara del Vallo, dott. Claudio Zummo, vieta la circolazione di veicoli nella via Mario Fani per lo svolgimento di lavori di rinnovo del passaggio a livello sito nella località Miragliano. I lavori, che saranno espletati da RFI (Rete Ferroviaria Italiana), avranno inizio il 9 luglio dalle ore 21,30 alle 14,00 del 10 luglio e dalle 21,30 del 12 luglio alle 12,30 del 13 luglio. Al fine di garantire la sicurezza per la pubblica incolumità il traffico veicolare, nei giorni indicati, sarà dirottato sulla SS 115 e sulla Via America.

Mazara del Vallo 05 Luglio 2012   

I PESCHERECCI POSSONO LASCIARE BENGASI

Il Maestrale, l'Antonino Sirrato ed il Boccia II con i loro 19 uomini di equipaggio possono tornare a casa

"Esprimo viva soddisfazione per la liberazione dei motopesca e dei loro equipaggi, anche perché la vicenda aveva assunto livelli di difficoltà molto complessi che rischiavano di creare elementi di rottura con una politica di cooperazione tra la nostra marineria e l'economia libica>>.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, intervistato dall'Agenzia Ansa sull'evoluzione positiva della vicenda dei tre pescherecci Boccia II, Maestrale e Antonino Sirrato, dal 7 giugno sotto sequestro nel porto di Bengasi (Libia) che ora finalmente con i loro 19 uomini di equipaggio possono far ritorno a Mazara del Vallo.

LANCIO ANSA - MAZARA DEL VALLO (TRAPANI), 4 LUG - I tre pescherecci mazaresi 'Boccia II', 'Maestrale' e 'Antonino Sirrato' e i loro 19 uomini di equipaggio possono lasciare Benagasi dove erano stati condotti lo scorso 7 giugno dopo esser stati sequestrati a 42 miglia dalla costa libica da cinque miliziani libici armati. Gli armatori dovranno pagare una multa complessiva di quattromila euro. Lo ha deciso la Corte militare davanti alla quale stamani sono comparsi i marittimi, assistiti dalla diplomazia italiana.

I marittimi sono stati assistiti dall'Ambasciata italiana a Tripoli, dal Consolato italiano, dalla Presidenza del Consiglio italiana e dal Distretto produttivo per la pesca Cosvap. La Corte di Bengasi ha scagionato i marittimi dall'accusa di avere pescato nella zona di pesca esclusiva libica e ha fatto decadere l'altra ipotesi di reato di avere pescato reperti archeologici sommersi. Quest'ultima imputazione era legata al fato che a bordo di uno dei pescherecci erano stati trovati alcuni cocci di anfore che erano rimasti attaccati alle reti durante una battuta di pesca. ''Siamo soddisfatti di come sono andate le cose. La sentenza emessa proscioglie i nostri marittimi dall'avere pescato nella zona di pesca esclusiva della Libia perche' non vi e' alcuna prova che conferma cio', mentre non cita minimamente la questione relativa al ritrovamento di alcuni cocci di anfore', ha detto all'Ansa il console italiano a Bengasi Guido De Sanctis. ''La multa inflitta di complessivi quattromila euro e' meno di un quarto di quella massima prevista - ha aggiunto -. In questa vicenda la giustizia ha dovuto fare il suo corso per questo sono trascorse diverse settimane dal sequestro che era stato operato. Siamo in un Paese che esce da una dittattura di 42 anni e ora anche il settore giudiziario sta cercando di trovare il proprio equilibrio. Il caso dei pescherecci mazaresi e' stato comunque trattato con una certa urgenza grazie anche all'immediato intervento della diplomazia italiana e del Distretto produttivo per la pesca Cosvap''.

(ANSA)

 

SOCIAL LOCAL BUS

Servizio di trasporto pubblico sperimentale dal 6 luglio al 6 agosto

Da venerdì 6 luglio sarà attivato il servizio di trasporto pubblico locale con la nuova formula del “Social Local Bus”. E’ un servizio sperimentale che sarà attivato in via provvisoria per un mese per consentire il collegamento del centro abitato con i quartieri di Mazara Due, Borgata Costiera e Trasmazaro. Dal 30 giugno scorso è scaduto il contratto con l’Ast per il servizio di collegamento di bus dedicato alla popolazione scolastica, in concomitanza con il termine delle lezioni. Ciò ha provocato anche l’interruzione del servizio per i cittadini di Mazara Due e Borgata Costiera che ora, unitamente ai cittadini del Trasmazaro, avranno questa opportunità del Social Local Bus. Nelle more che venga espletata la gara per la concessione del servizio quadriennale, l’Amministrazione Comunale ha deciso di affidare temporaneamente ad un’impresa locale individuata mediante procedura negoziata. A titolo di compensazione il Comune verserà un contributo alla società aggiudicataria del servizio, mentre i proventi derivanti dal costo del biglietto o dell’abbonamento saranno riscossi dall’impresa erogatrice a fronte delle spese di esercizio. Il prezzo della singola corsa è di € 1,00  mentre l’abbonamento mensile è di € 25,00 a passeggero.

 

“Questo servizio – dichiara il Sindaco – dà una risposta alla domanda di incremento del servizio trasporti che, oltretutto, costerà al Comune meno rispetto al servizio parzialmente garantito dall’Ast. Credo che col servizio Social Local Bus – prosegue Cristaldi – si apre un  interessante modello nella nostra Città nella quale si procede per la strada della vivibilità non solo del centro storico ma anche delle periferie”.

 

 

LINEA 1

Da Mazara a Costiera con partenze ore 13:00 e ore 20,00

piazza A. De Gasperi                                  F

Via F. Maccagnone

Via A. Diaz

Via Castelvetrano F.  Ufficio del Lavoro

Via S. Maria delle Giummare

Piazza Tre Valli F

Via L. Capuana

Via M Dell'Alto

Via Volturno F Cristo Re

Via Calatafimi F.  laboratorio analisi

Pazza M del Paradiso F.

Via M del Paradiso

Via V. Veneto F.  San Francesco

Via S. M. di Gesù F. pasticceria Titone

Via V. Bottego

Ponte

Via  Rimini

Via F. Scurto

Via S. Pietro F.  F.  despar - chiesa

Via G. Bessarione F. F.  V.U. – negozio Marino

Via M. Fani F. via Abetone

Via Abetone F. via Reno

Via Reno F.

Via Tevere F.F. semaforo – piazza Dei Fenici

Via F. Scurto F. via Rimini

Via E. Sansone

Ponte

Via p. Santi Mattarella F.  rifornimento Esso

Via V. Veneto

Piazza Matteotti F.

via Salemi F.F.F. via Volturno, Ospedale, Case Agricole

Via R. Ballatore F. Impianti Sportivi

Via P. Pio F.      I.T.C.

Vi 7 Giugno F.

Via degli Archi

Via Cervinia ( Costiera)

Piazza del Popolo ( (costiera) F.

 

Percorrenza Km 18.86

 

LINEA 2

Da Costiera a Mazara con partenze ore   7:45 e ore 15:10

Piazza del Popolo Costiera F.

Via Cervinia Costiera

Via Degli Archi

Via 7 Giugno F.

Via P.Pio F.   I.T.C.

Via R. Ballatore F. Impianti Sportivi

Via  Salemi F.F.F., Case Agricole ,Ospedale, via Volturno

Piazza Matteotti F.

Via V. Veneto F.  San Francesco

Via S. M. di Gesù F. pasticceria Titone

Via V. Bottego

Ponte

Via Rimini

Via F. Scurto F.

Via Tevere F.F. Piazza dei Fenici , Semaforo

Via Reno F.

Via Abetone F.

Via M Fani F. semaforo

Via Bessarione F.F.F. negozio Marino, V.U. San Pietro

Via L. Vaccara F. scuola

Ponte

Via p.S. Mattarella F.  Rifornimento Esso

Via . Veneto F.  Porta Palermo

Piazza A. De Gasperi F.

 

Percorrenza Km 16.7

 

 

Mazara del Vallo, 03 Luglio 2012

 

14° RADUNO MOTO D’EPOCA “CITTA’ DI MAZARA”

Oltre 150 moto d’epoca in corteo nei vicoli del Centro Storico

Grande partecipazione di mezzi e appassionati al 14° raduno Moto d’Epoca “Città di Mazara” organizzato dal “Lambretta Club Sicilia”, con il patrocinio della Città di Mazara del Vallo. I centauri, dopo il raduno in Piazza della Repubblica, hanno percorso un itinerario in sella alle proprie moto all’interno dei vicoli del Centro Storico, tornato alla vita dopo gli interventi di restauro portati avanti dall’Amministrazione Comunale. Al termine del percorso gli appassionati hanno potuto visitare i monumenti cittadini quali il Collegio dei Gesuiti, l’ex chiesa di Sant’Ignazio e il teatro Garibaldi che, come ogni giorno, sono aperti ai molti turisti e visitatori che arrivano in Città.

Mazara del Vallo 03 Luglio 2012