Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

SUCCESSO DELLA RAPPRESENTAZIONE ELEKTRA

Tratta dal testo di Hoffmanshtal è stata intepretata con il patrocinio del Comune dagli allievi dell’indirizzo coreutico del Liceo Classico con la regia e coreografia di Carla Favata
SUCCESSO DELLA RAPPRESENTAZIONE ELEKTRA

il sindaco cristaldi con carla favata

“Carla Favata è un’ambasciatrice della nostra Città, che con il suo lavoro artistico e le sue rappresentazioni contribuisce alla promozione culturale di Mazara del Vallo. Esprimo, a nome della Città,  un plauso a Carla, ai suoi allievi dell’indirizzo coreutico del Liceo Classico nonché al corpo docente ed alla preside Ampolilla per il brillante lavoro”.

Lo ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi intervenendo sul palco del teatro Rivoli al termine della rappresentazione della tragedia greca “Elektra” di Hugo Von Hofmansthal, che con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, è stata interpretata questa mattina al teatro Rivoli dagli allievi delle classi ad indirizzo coreutico del Liceo Classico, con la regia e coreografia di Carla Favata. Prima della rappresentazione è stato proiettato in anteprima un cortometraggio realizzato dal Liceo Classico con la regia di Carla Favata dal titolo “Peperoncino Rosso” nel quale viene trattato il tema dell’integrazione.

Nota su Elektra di Carla Favata: L’Elektra di Hoffmansthal, arricchita di una secca ‘K’ nel nome, votata senza scampo alla sua missione, è ‘cagna’ custode del sepolcro e della memoria del padre, e diventa creatura livida e spietata pur nella sua sconvolgente e vulnerabile solitudine. Essa, una volta compiuta la tanto attesa vendetta, come se fosse conscia dell’impossibilità di un futuro all’altezza del suo passato, si consuma e si annienta in una danza selvaggia che la consegna al mito come un idolo spezzato. L’Elektra di Hoffmansthal tratta di una storia molto antica. Ma la misera, l’umiliazione, l’ingiustizia, il senso di solitudine, l’essere preda della sventura… non sono situazioni antiche, ma realtà di tutti i tempi…”.

 

Mazara del Vallo, 23 Maggio 2012

LUNEDI’ LA PARTITA DI CALCIO DELLA LEGALITA’

In campo una rappresentativa di Carabinieri e Polizia ed una rappresentativa del Comune

Proseguono le manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale di Mazara del Vallo guidata dal Sindaco on.le Nicola Cristaldi nel ventennale delle stragi di mafia. Lunedì  28 maggio con inizio alle ore 10 allo stadio comunale Nino Vaccara, organizzato dall’Assessorato comunale allo Sport, sarà disputato l’incontro di calcio “Partita della Legalità. A 20 anni dalle stragi Mazara non dimentica”, che vedrà in campo una rappresentativa mista di Carabinieri e Polizia ed una rappresentativa del Comune di Mazara. Interverranno il Sindaco Cristaldi, l’Assessore comunale allo Sport Pietro Ingargiola, i vertici del Comando Compagnia Carabinieri di Mazara e del Commissariato Ps di Mazara, i rappresentanti delle scuole mazaresi.
I colleghi della stampa sono invitati a partecipare.


Mazara del Vallo, 23 Maggio 2012

A 20 ANNI DALLE STRAGI DI MAFIA MAZARA RICORDA

Incontro con gli studenti su Legalità, Scuola e Informazione

Si è svolto stamani, in una gremita Aula Consiliare, il convegno “A vent’anni dalle stragi di mafia, Mazara Ricorda”. L’evento, organizzato dal Comune di Mazara del Vallo, Assessorato Pubblica Istruzione, in collaborazione con l’Associazione antiracket, “Io non pago il pizzo e tu…” ha voluto puntare l’attenzione sull’importanza della Legalità, sulla Scuola e sull’Informazione. Dopo un emozionante Inno Nazionale, cantato dal gruppo musicale dell’Istituto Comprensivo ‘Luigi Pirandello’ di Mazara del Vallo e i saluti del Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi, sono stati proiettati due video con immagini e frasi di personaggi che hanno dato la loro vita per la lotta alla mafia. Successivamente i relatori hanno dato testimonianza diretta del loro operare quotidiano. Sono intervenuti, oltre all’Assessore alla Pubblica Istruzione, dott. Riccardo La Rosa, il dott. Enzo Agate, giudice di Corte d’Appello, il Preside dott. Francesco Fiordaliso, il giornalista Gianfranco Criscenti e la dott.ssa Francesca Incandela, dell’associazione antiracket. Particolarmente toccante è stata la testimonianza del prof. Enzo Guidotto, amico personale del giudice Borsellino.

Mazara del Vallo 22 Maggio 2012

BANDI PER L'OTTENIMENTO DEI CONTRIBUTI EX ENAOLI, EX ANMIL, GESTANTI NUBILI E RAGAZZE MADRI

PUBBLICATI DAL SERVIZIO AFFARI SOCIALI

 

Per scaricare e/o visionare i bandi integrali ed i modelli di domanda, dalla home page di questo sito effettuare i seguenti passaggi: 1) pubblicazioni on line - 2) bandi e avvisi. In sintesi i bandi, a firma del dirigente del settore Affari Sociali Alberto Ditta, riguardano:

CONTRIBUTI EX ENAOLI

I cittadini interessati ad ottenere un contributo economico in favore dei nuclei familiari orfanili (ex ENAOLI) possono presentare istanza in carta semplice, entro e non oltre il 30 GIUGNO 2012 (salvo che il decesso di uno o di entrambi i genitori avvenga nel corso dell’anno) - pena l’esclusione dai benefici – presso l’ufficio Affari Sociali.

REQUISITI DI ACCESSO:

- essere componente di un nucleo familiare in cui si sia verificato il decesso di uno o entrambi i genitori;

- il reddito riferito all’intero nucleo familiare non superiore al minimo vitale.

 

CONTRIBUTI EX ANMIL

I cittadini interessati ad ottenere un contributo economico in favore dei nuclei familiari di soggetti invalidi del lavoro (ex ANMIL) possono presentare istanza in carta semplice, entro e non oltre il 31 OTTOBRE 2012 – pena l’esclusione dai benefici – presso l’ufficio Affari Sociali.

Nelle tre forme:

1. contributo alle spese scolastiche per gli invalidi aventi figli studenti;

2. assegno di incollocamento agli invalidi disoccupati ed in stato di bisogno;

3. provvidenze agli invalidi del lavoro assunti in località diversa da quella di residenza.

REQUISITI DI ACCESSO:

- essere cittadini mutilati o invalidi del lavoro;

- il reddito riferito all’intero nucleo familiare non superiore al minimo vitale.

 

ASSISTENZA ECONOMICA IN FAVORE DELLE GESTANTI NUBILI E RAGAZZE MADRI

I cittadini (gestanti nubili, ragazze madri) interessati ad ottenere un sussidio possono presentare istanza in carta semplice, entro e non oltre il 30 GIUGNO 2012.

REQUISITI DI ACCESSO AL SUSSIDIO PER GESTANTI NUBILI:

- stato civile nubile;

- residenza anagrafica nel Comune di Mazara del Vallo da almeno 3 mesi;

- stato economico di indigenza (reddito riferito al nucleo familiare inferiore al minimo vitale);

- stato di gestazione dal 4° mese in poi.

- stato civile nubile,

- residenza anagrafica nel Comune di MAZARA DEL VALLO da almeno 3 mesi;

- stato economico di indigenza (reddito riferito al nucleo familiare inferiore al minimo vitale);

- figlio naturale (riconosciuto solo da parte della madre) a carico con età inferiore anni 18

 

I bandi  ed i modelli di domanda possono inoltre essere ritirati i Sociali del Palazzo di piazza della Repubblica.

 

DALL'8 AL 10 GIUGNO SLOW SEA LAND

Idee, voci e prodotti della pesca del Mediterraneo

Riunione operativa oggi al Comune di Mazara del Vallo, tra il Sindaco di Mazara del Vallo, on.le Nicola Cristaldi, il Presidente del Distretto della Pesca Cosvap Giovanni Tumbiolo ed i vertici di Slow Food, per l’organizzazione di “Slow Sea Land. Idee, voci, prodotti della pesca del Mediterraneo “ che si svolgerà nella Città di Mazara del Vallo l’8, il 9 e il 10 giugno.
La Regione Siciliana e Slow Food insieme al Comune di Mazara del Vallo, all’ICE ed al Distretto Produttivo della Pesca organizzano nel centro storico di Mazara del Vallo la I edizione di Slow Sea Land, una manifestazione interamente dedicata alla valorizzazione del Pescato di Sicilia e al contempo alle principali produzioni agro-alimentari che contraddistinguono il bacino del Mediterraneo. Una vetrina espositiva per le produzioni di qualità, ma anche la promozione, insieme ai prodotti mediterranei, del dialogo e delle relazioni interculturali attraverso mercati di strada, dibattiti, seminari, musica, spettacoli, incontri fra uomini e donne provenienti dal Mediterraneo ed oltre.

All’interno di Slow Sea Land è prevista una serie di eventi collaterali di tipo tecnico-scientifico, divulgativo politico e culturale quali: il “Forum della Pesca per il Mediterraneo”, la “Commissione Politiche Agricole della Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome”, IL “Consiglio Internazionale di Slow Food”, un “Seminario della Fondazione per la dieta nel Mediterraneo”.

L’evento si snoderà lungo i suggestivi vicoli, strade, piazze e vie del centro storico di Mazara del Vallo, recentemente recuperato dal degrado e riqualificato dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Cristaldi. Una sorta di mercato itinerante:

-    Piazza della Repubblica ospiterà la segreteria degli enti organizzatori e la Filiera del vino.
-    Via XX Settembre ospiterà la segreteria tecnica della Pro Loco e sarà dedicata a Sale, saline, spugne ed alla Libreria del Mare.
-    Piazza Plebiscito ospiterà i Paesi del Mediterraneo e mostre etniche.
-    Piazza Santa Teresa ospiterà le Riserve marine.
-    Piazza Immacolata ospiterà i Distretti europei e mediterranei con le loro Regioni ed i loro Comuni unitamente alla Cucina di Strada.
-    Piazza San Bartolomeo sarà trasformata nella piazza degli Agrumi e dell’Ortofrutta con i rispettivi Distretti.
-    Via Goti sarà la strada dei Fiori.
-    Piazzetta Modica e via Porta Palermo ospiteranno le Tipicità mediterranee e la Cucina Maghrebina.
-    Vicolo Giattino sarà il vicolo del Narghilè e del Sigaro ed ospiterà inoltre i Distillati.
-    Piazza Mahdia ospiterà la Cucina di strada e le birre artigianali.
-    Piazzetta San Michele sarà dedicata ai dolci, al dessert con lo stand del Vino da dessert e la filiera del Vino.
-    Via San Michele sarà dedicata agli oli ed al pane con la Filiera dell’Olio e dei Cereali.
-    Piazza Santa Veneranda sarà la piazza dei presidi Slow Food.

Il programma ed i dettagli sull’iniziativa, che si avvale dei patrocini dei Ministeri dello Sviluppo Economico e delle Politiche Agricole e Forestali, saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa martedì 5 giugno alle ore 11,00 nella sala La Bruna del Collegio dei Gesuiti di Mazara del Vallo. 


Mazara del Vallo, 22 Maggio 2012

IL SINDACO CRISTALDI RIMODULA GLI INCARICHI POLITICI

Revoca dell’incarico di vice sindaco all’Assessore Giovan Battista Quinci. La vice sindacatura attribuita provvisoriamente all’assessore anziano Pietro Ingargiola

Con determinazione n. 100 di oggi, il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, nell’ambito della rimodulazione degli incarichi politici “anche al fine di imprimere – si legge nella determina sindacale - un’accelerazione al raggiungimento degli obiettivi strategici” ha proceduto alla revoca dell’incarico di vice Sindaco all’assessore Giovan Battista Quinci ed alla nomina provvisoria di vice sindaco all’assessore anziano Pietro Ingargiola.

Il Sindaco si è riservato di adottare eventuali altri provvedimenti inerenti la Giunta Municipale, anche con riguardo alle deleghe attribuite.



Mazara del Vallo, 22 Maggio 2012

IL COMUNE DI MAZARA E’ STATO PREMIATO PER IL PROGETTO “VALUTAZIONE DELLE PERFORMANCE”

Il Comune di Mazara del Vallo ha ricevuto, nel corso del FORUM PA di Roma, il riconoscimento ufficiale per i risultati raggiunti con la partecipazione al progetto “Valutazione delle performance”.

Il progetto è un'iniziativa realizzata dal Dipartimento della Funzione Pubblica, con la collaborazione di Formez PA. L'obiettivo è quello di favorire nei comuni delle regioni obiettivo convergenza  (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) lo sviluppo di  sistemi di pianificazione e programmazione,  misurazione e valutazione dei risultati, coerenti con le previsioni del decreto legislativo150 del 2009 sul ciclo di gestione delle performance.

Al progetto si sono iscritti 93 comuni, 79  dei quali  hanno completato il percorso di affiancamento che ha condotto alla costruzione del piano delle performance 2012-2014 ed alla definizione del sistema di misurazione e valutazione delle stesse. Di questi, 16 comuni, tra cui Mazara del Vallo, hanno ottenuto il riconoscimento della classe A. Nel corso del convegno dedicato al progetto, il segretario generale Antonella Marascia ha presentato l’esperienza del comune di Mazara del Vallo e ha ritirato il riconoscimento.

Il Piano delle performance del comune di Mazara del Vallo, una volta approvato dalla Giunta Comunale, sarà presentato ai cittadini nel corso di un convegno e pubblicato sul sito istituzionale.

Mazara del Vallo 22 Maggio 2012

DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE

Da lunedì 28 Maggio l’intera Città sarà interessata dal servizio

Inizierà all’alba di lunedì 28 Maggio il servizio di disinfestazione e derattizzazione della Città di Mazara del Vallo. L’azione calendarizzata dall’Amministrazione Comunale durerà 4 giorni. Saranno eseguiti trattamenti disinfestanti mediante materiale chimico.

I cittadini sono invitati a rispettare alcune elementari norme per il regolare svolgimento del lavoro da parte degli operai comunali. Il giorno in cui si effettuerà l’intervento nei luoghi indicati nel calendario, gli abitanti sono pregati di tenere chiuse le finestre, non lasciare alimenti sui balconi e non stendere la biancheria, per evitare il contatto con le sostanze utilizzate. Inoltre è fatto divieto di accesso alle persone non autorizzate durante il trattamento.

L’intervento interessa l’intero territorio comunale e nel calendario vengono solamente riportate le vie o le zone facilmente individuabili, fermo restando che il servizio sarà svolto anche nelle traverse e nelle zone limitrofe a quelle indicate.

Il calendario:                                     

-           28 Maggio 2012 dalle 02,00 alle 05,00, Lungomare Fata Morgana, Tonnarella, via Bessarione, via Emanuele Sansone, via Luigi Vaccara, via Mario Fani, lungomare Mazzini, viale Africa.

-           29 Maggio 2012 dalle 02,00 alle 05,00 Mazara 2, Borgata Costiera, Casa dell’Acqua, Madonna dell’Alto, Santa Maria, Lo Zano.

-           30 Maggio 2012 dalle 02,00 alle 05,00 via Roma, piazza Macello, via Marsala, via Santa Maria di  Gesù, Cimitero, C.da Bocca Gilletto.

-           31 Maggio 2012 dalle 02,00 alle 05,00 via Salemi, Cappuccini, via Castelvetrano, Centro Storico

Mazara del Vallo 21 Maggio 2012

UNA PICCOLA GRANDE IDEA DIVENTA REALTÀ

Il vecchio può essere bello e utile

“Il vecchio mattatoio comunale diventerà una struttura ricettiva ed una casa dell'arte”.

 Lo annuncia l'on. Nicola Cristaldi, Sindaco di Mazara del Vallo, subito dopo il sopralluogo effettuato presso l'edificio abbandonato a se stesso e una volta utilizzato come mattatoio comunale.

“Non si può assistere allo scempio di molti edifici pubblici che cadono a pezzi per incuria o per carenze finanziarie. Noi – dice Nicola Cristaldi – stiamo dimostrando che il vecchio può essere bello ed utile. Questo mattatoio diventerà un luogo per dare ospitalità ai giovani e spazi al mondo dell'arte, ma sarà anche una struttura polifunzionale che potrà ospitare per brevi periodi anche immigrati di passaggio. Mazara del Vallo non deve mai dimenticare che siamo la Città della multiculturalità e dell'accoglienza ma anche città d'arte”.

Il progetto sarà realizzato dall'ufficio tecnico comunale ed i finanziamenti saranno richiesti alla Regione utilizzando i bandi regionali in materia di turismo e di ambiente.

“Credo che ci siano concrete possibilità di recuperare il manufatto nel suo complesso con celerità, ma intanto provvederemo ad effettuare i primi lavori di pulizia e di sistemazione che darà una migliore immagine alla zona con fondi comunali. L'intervento sul vecchio mattatoio – aggiunge il Sindaco Cristaldi - fa parte dell'ampio sistema che si vuole creare nel recupero delle tante cose abbandonate o non utilizzate che costituiscono pericolo per l'incolumità pubblica o per le condizioni igienico sanitarie di ampie zone della città. C'è da bloccare questo fenomeno dei ladruncoli che per incassare qualche centinaio di euro distruggono patrimoni ingenti attraverso il furto di rame, di ferro, di infissi, di arredi, di pavimentazioni ed al tempo stesso si può dotare la città di attrezzature utili allo sviluppo del turismo soprattutto giovanile , scolastico e religioso”

 Mazara del Vallo  20 Maggio 2012

MAZARA DEL VALLO SI ATTREZZA ED ORGANIZZA I SUOI UFFICI DI PROTEZIONE CIVILE UBICATI PRESSO L'AUTOPARCO COMUNALE

“Piccoli lavori di sistemazione hanno consentito di dotare la nostra Città di moderni uffici di protezione civile, coordinati dal Geom. Gaetano Giacalone”.

Lo dichiara il Sindaco Nicola Cristaldi subito dopo la visita dei locali adibiti all'importante servizio.

“La protezione civile è stata fondamentale nel sostegno dato agli immigrati giunti a Mazara nelle ultime settimane. E' stato fatto un buon lavoro anche grazie alla capacità di mettere insieme le associazioni di volontariato che si stanno dimostrando una risorsa straordinaria”.

Mazara del Vallo  20 Maggio 2012