Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

CENSIMENTO 2011

C'è tempo fino al 31 gennaio 2012 per la consegna dei questionari
CENSIMENTO 2011

Questionari censimento 2011

Proseguono le operazioni del 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni. Si ricorda che per compilare e restituire il questionario agli uffici postali o ai centri comunali di raccolta c’è tempo fino al 31 gennaio 2012. Per chi non avesse ricevuto il questionario dal 21 novembre scenderanno in campo i rilevatori comunali e, quindi, le famiglie che a quella data non avranno ricevuto o restituito il questionario potranno riceverlo e compilarlo con il loro aiuto. Si invitano pertanto i cittadini a non accalcarsi presso gli uffici comunali o postali. Si ricorda inoltre che la collaborazione dei cittadini alla corretta compilazione dei questionari è fondamentale perché i dati che scaturiranno dal censimento avranno importanti conseguenze a livello economico e sociale per la Città.

CONSEGNATI I LAVORI PER LA RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE DELL’EX CINEMA ‘DIANA’

“Un passo avanti importante per il pieno recupero del Centro Storico”
CONSEGNATI I LAVORI PER LA RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE DELL’EX CINEMA ‘DIANA’

Ex Cinema Diana

 

"I lavori di riqualificazione funzionale dell’ex Cinema Diana nel pieno Centro Storico testimoniano, ancora una volta, la nostra azione mirata a restituire ai cittadini mazaresi il cuore antico della Città. Sin dal nostro insediamento abbiamo posto al centro del nostro intervento una serie di progetti finalizzati al pieno e funzionale recupero del centro cittadino. Abbiamo iniziato con la rivalorizzazione di vicoli e cortili ed il loro pieno ripristino. Con l’inizio dei lavori dell’ex Cinema Diana e la sua nuova destinazione a centro polivalente per il dialogo tra le culture dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo ed i lavori in corso per ‘Casa Tunisia’, aggiungiamo un importante tassello a quel percorso del quale abbiamo tracciato la via."

Lo ha dichiarato il Sindaco di Mazara del Vallo, on.le Nicola Cristaldi, annunciando l’avvenuta consegna dei lavori di ristrutturazione e riqualificazione dell’ex Cinema Diana. I lavori interessano i locali siti in Via Bagno che saranno destinati a ‘Centro polivalente per il dialogo tra le culture dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo’. Ad eseguire i lavori la ditta S.C.F. Costruzioni srl di Aragona, che si è aggiudicata la gara con un ribasso del 22,4178%% su importo a base d’asta di 994.243,36 euro. Responsabile Unico del Procedimento il geom. Giovanni Di Matteo, dell’ufficio tecnico comunale. I lavori dovranno essere consegnati entro il dicembre del 2012.

Mazara del Vallo 12 Ottobre 2011

Operazione congiunta della Polizia Municipale e dei Carabinieri

“La legalità deve primeggiare”

 

Polizia Municipale e Carabinieri hanno effettuato un’operazione congiunta contro l’abusivismo commerciale. Il blitz è scattato domenica mattina nei pressi della Piazzetta dello Scalo, già teatro di altre analoghe operazioni. Alla vista dei militari e dei vigili alcuni ambulanti appiedati si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce, lasciando però sul luogo prodotti ittici ed ortofrutticoli. Coloro che utilizzavano veicoli per la vendita abusiva sono stati fermati e sanzionati ai sensi di legge. Complessivamente sono state individuate 8 postazioni per la vendita abusiva di prodotti alimentari. Sono stati elevati 4 verbali per commercio abusivo su aree pubbliche, sequestrate 2 autovetture prive di copertura assicurativa, nonché effettuati verbali per infrazioni al codice della strada, in particolare per divieto di sosta ed omessa revisione. Sono stati inoltre sottoposti a sequestro amministrativo 275 kg di prodotto ittico prevalentemente congelato e 925 kg. di generi ortofrutticoli. All’operazione hanno partecipato 3 pattuglie dei Vigili Urbani e 3 dei Carabinieri, di cui 2 del Servizio Navale ed una del NORM. Il prodotto ittico, in quanto privo di rintracciabilità e di etichettatura e quindi potenzialmente nocivo per la salute, è stato distrutto, mentre i generi agroalimentari sono stati donati ad Enti di assistenza e di beneficenza. Nel corso del 2011 la Polizia Municipale, con diverse operazioni anche congiunte con altre Forze Armate, ha sottoposto a sequestro oltre 13 tonnellate di prodotto agroalimentare.

"L’Amministrazione Comunale – dichiara l’Assessore Quinci – si è posta come obiettivo il pieno ripristino della Legalità. Chi onestamente svolge il proprio lavoro si vede ostacolato da coloro i quali, privi delle regolari autorizzazioni, vendono prodotti alimentari in assenza di regolari licenze e senza rispettare le più elementari norme igienico-sanitarie, occupando abusivamente il suolo pubblico ed in sfregio alle regole del mercato. La nostra azione repressiva avviene nei confronti di chi non rispetta le regole, ed è invece a favore di chi con tanti sacrifici lavora in regola ed onestamente".

 

Bilancio di previsione 2011, le precisazioni dell’assessore alle finanze Giuseppe Siragusa

Auspicio per l'approvazione del fondamentale strumento finanziario che lunedì 10 ottobre approda in Consiglio Comunale
Bilancio di previsione 2011, le precisazioni dell’assessore alle finanze Giuseppe Siragusa

L'Assessore alle Finanze Giuseppe Siragusa

Con riferimento al Bilancio di previsione 2011, che lunedì prossimo riapproda in Consiglio Comunale, l’assessore alle Finanze Giuseppe Siragusa chiarisce che la bozza di bilancio già approdata in Consiglio Comunale in giugno era perfettamente legittima

«La legge - afferma l'Assessore Siragusa -  prevede che il bilancio, anche se provvisorio, deve contenere degli importi certi, liquidi ed esigibili. La somma di 1.200.000 euro che secondo i revisori dei conti andava inserita quale presunto debito pregresso nei confronti di Belice Ambiente non era una somma certa e tantomeno esigibile, infatti da come si è visto, in fase di conciliazione si sono risparmiate ben 700.000 euro che avrebbero dovuto pagare i cittadini.»

L’assessore per questi motivi non ha inserito quelle somma in bilancio, che poteva essere inserita successivamente con una variazione di bilancio avendo accantonato una cifra di pari importo dagli avanzi di amministrazione.

La scelta dei revisori di conti d’inserire lo stesso la somma di 1.200.000 euro in bilancio avrebbe potuto configurare una passiva accettazione di quanto richiesto dalla società Ato Belice Ambiente e causare un maggiore esborso ai cittadini.

«Mi preme sottolineare – conclude l’assessore Siragusa – che in questo momento l’obiettivo di tutti deve essere l’approvazione di questo bilancio per rimettere in moto l’attività amministrativa e dare delle risposte ai cittadini che sono alle prese con svariati problemi.»

AMBIENTE, INVITO AD USUFRUIRE DEL SERVIZIO GRATUITO “RITIRO RIFIUTI INGOMBRANTI” DI BELICE AMBIENTE

A disposizione degli utenti un numero telefonico
AMBIENTE, INVITO AD USUFRUIRE DEL SERVIZIO GRATUITO “RITIRO RIFIUTI INGOMBRANTI” DI BELICE AMBIENTE

rifiuti ingombranti

Perché abbandonare rifiuti ingombranti per strada o in aree trasformate in vere e proprie discariche quando è possibile invece usufruire del servizio gratuito di ritiro a domicilio di rifiuti ingombranti da parte di Belice Ambiente?

E’ l’interrogativo che l’Amministrazione Comunale di Mazara del Vallo pone alla cittadinanza, lanciando un accorato appello ad evitare l’abbandono di rifiuti ingombranti, comportamento sbagliato e dannoso per l’ambiente, ma anche vero e proprio reato.

Da qui il caldo invito ad usufruire del servizio gratuito di ritiro ingombranti, fornito da Belice Ambiente. I cittadini che necessitino di disfarsi di un bene ingombrante possono contattare dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13, il numero telefonico 0924.1860399 (al costo di una chiamata urbana). Si potrà così prenotare il ritiro a domicilio del bene o dei beni ingombranti (mobili, poltrone, divani, scrivanie, materassi, reti da letto, lavatrici, lavastoviglie, televisori, frigoriferi, ecc.).

 

Mazara del Vallo, 07 Ottobre 2011

 

MAZARA, BONUS DI 1000 EURO PER LA NASCITA DI UN FIGLIO NELL’ANNO 2011

Prorogata al 31 ottobre la scadenza delle istanze di bonus per i nati nel primo quadrimestre 2011.

bonusIl Servizio "Affari Sociali" del IV Settore comunale rende noto che Il Dipartimento regionale Famiglia e Politiche Sociali prevede l’assegnazione di un bonus di 1000 Euro per la nascita o l’adozione di un figlio avvenuta nell’anno 2011, da erogare attraverso i Comuni, sulla base di alcuni parametri e criteri. Sono previsti tre piani di riparto, riguardanti i nati nei seguenti periodi: 1 gennaio – 30 aprile 2011; 1 maggio- 31 agosto 2011; 1 settembre – 31 dicembre 2011.

La Regione ha stanziato 1 milione 800 mila Euro, suddivisi equamente per ciascun quadrimestre. Pertanto, i bonus da assegnare su base regionale saranno 600 per ogni quadrimestre riferito alla data di nascita.

Possono presentare istanza per la concessione del Bonus:un genitore o, in caso di impedimento legale di quest’ultimo, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana o comunitaria, ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità del permesso di soggiorno;

residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione (per gli extracomunitari la residenza da almeno 12 mesi al momento del parto);

nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;

indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare del richiedente non superiore a € 5.000,00.

L’istanza dovrà essere redatta su un apposito modello da ritirare presso l’Ufficio Affari Sociali, piano rialzato del Palazzo comunale di piazza della Repubblica (tel. 0923671208).

La presentazione delle istanze dovrà avvenire presso l’Ufficio Protocollo del Comune – piano terra palazzo dei Carmelitani di via Carmine, secondo le seguenti scadenze:

per i nati nel primo e secondo quadrimestre 2011 (dall’1 gennaio al 31 agosto 2011) entro e non oltre il 31 ottobre 2011;

per i nati del terzo quadrimestre 2011 (dall’1 settembre al 31 dicembre 2011) entro e non oltre il 31 gennaio 2012.

Mazara del Vallo, 04 Ottobre 2011

 

COLLEGIO DEI GESUITI

Sabato la riapertura

 

"Torna alla vita l'antico Collegio dei Gesuiti, orgoglio dei nostri padri e delle nostre tradizioni. Si consolida sempre più il progetto di recupero e di rilancio dei nostri beni artistici e monumentali che costituiscono la punta di diamante dell'opera di risanamento del centro storico".

Lo ha dichiarato il Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi, dando notizia che sabato 8 ottobre riapre il Collegio dei Gesuiti.

In occasione della riapertura dell’importante immobile, sito in Piazza Plebiscito, si svolgerà la cerimonia di premiazione del Concorso Internazionale "Acquaviti D’Oro". Alla manifestazione, il cui inizio è previsto per le ore 17,00 presso la sala "La Bruna", interverranno il Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi, la Direttrice del Museo Interdisciplinare Regionale "A. Pepoli", dott.ssa Valeria Li Vigni, il Presidente Regionale dell’ANAG (Associazione Nazionale Assaggiatori di Grappa e Acquaviti) Sicilia, dott. Antonio Borzellieri ed il Presidente dell’Associazione Culturale " Amici del Museo del Satiro Danzante", arch. Giuseppe Borzellieri. Interverrà alla manifestazione il Sovrintendente ai Beni Culturali della Provincia di Trapani, prof. Sebastiano Tusa. Nel corso della cerimonia sarà presentata ufficialmente l’Associazione Culturale "Amici del Museo del Satiro Danzante".

Mazara del Vallo 05 Ottobre 2011

IL SINDACO CRISTALDI INCONTRA LA SQUADRA AUSTRALIANA DI SCHERMA

E’ motivo d’orgoglio per l’intera comunità mazarese, sapere che un figlio della nostra terra sia diventato il direttore tecnico della Nazionale Australiana di Scherma

"Sono lieto che la squadra australiana di scherma abbia scelto la nostra Città quale sede di allenamento pre-mondiale. Atleti che provengono da una terra meravigliosa, che ha fatto della multietnicità e multiculturalità un elemento fondante della loro cultura. E’ inoltre motivo d’orgoglio per l’intera comunità mazarese, sapere che un figlio della nostra terra sia diventato il direttore tecnico della Nazionale Australiana di Scherma".

 Lo ha dichiarato il Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi, nel corso dell’incontro con la squadra di sciabola australiana, allenata dal mazarese Antonio Signorello. Gli atleti, provenienti da Sidney, hanno scelto la Città di Mazara del Vallo per lo svolgimento dei propri allenamenti in vista dei Campionati del Mondo di Scherma che si svolgeranno a Catania dall’8 al 16 Ottobre. L’attaccamento alla propria Città dell’allenatore Signorello e l’ottimo lavoro svolto dalla Mazara Scherma, presente all’incontro con il vice Presidente Bucca e il Maestro Antero, ha fatto si che la nostra Città venisse scelta quale centro di allenamento pre-mondiale. All’incontro erano presenti inoltre, il vice Presidente della Federazione Schermistica Australiana, Mr Scudds e l’Assessore allo Sport, Pietro Ingargiola

MAZARA, AL VIA 4 MILIONI 700 MILA EURO DI LAVORI CON FINANZIAMENTI REGIONALI

Sitr, Cinema Diana, San Carlo Borromeo e Casa Tunisia
MAZARA, AL VIA 4 MILIONI 700 MILA EURO DI LAVORI CON FINANZIAMENTI REGIONALI

EX CINEMA DIANA

"Ben 4 milioni 700 mila euro di lavori si avviano in questi giorni a Mazara del Vallo, grazie alla capacità progettuale e di intercettare finanziamenti da parte della nostra Amministrazione. Plaudo, in tal senso, alla professionalità del nostro settore tecnico ‘Lavori Pubblici’ guidato dall’arch. Alberto Ditta che, su direttiva della Giunta, ha coordinato il lavoro progettuale della Coalizione ‘Orizzonte Mediterraneo’ ed in particolare di tutti i progetti Pist e Pisu presentati dal nostro Comune, alcuni dei quali già in fase di attuazione, grazie ai finanziamenti ottenuti ed alla celerità delle procedure di appalto e consegna dei lavori".

Lo dichiara il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi con riferimento all’avvio degli interventi infrastrutturali informatici del Sitr (77.160 Euro), alla Riqualificazione dell’ex Cinema Diana per la quale l’Amministrazione ha ottenuto 1.450.000 Euro di finanziamenti esterni al piano operativo regionale ed alla ristrutturazione del complesso immobiliare "San Carlo Borromeo" (3.085.000 Euro). Imminente, inoltre, l’avvio dei lavori di ristrutturazione dell’immobile di via Bagno denominato ‘Casa Tunisia’ ( 200.000 Euro).

L’Amministrazione Comunale ha presentato ulteriori progetti per l’ammissione a finanziamento. Il progetto dell’ex Carcere Mandamentale da destinare a Civic Center (di proprietà comunale) insieme al progetto dell’ex Convento (di proprietà della Provincia), è stato valutato come progetto ‘cardine’ del PISU in base al quale è stata attribuito un altissimo punteggio che pone il PISU di Mazara ad una delle posizioni in graduatoria.

"I due progetti di restauro del complesso di San Francesco - dichiara l'arch. Alberto Ditta - costituiscono di fatto un’ occasione unica ed eccezionale di recupero monumentale ed urbano per riportare alla ribalta uno dei più prestigiosi gioielli dell’architettura chiesastica e conventuale mazarese".

 

Mazara del Vallo, 03 Ottobre 2011

 

MAZARA, RISTRUTTURAZIONE DELL’EX CONVENTO DI SAN FRANCESCO. COMPLETAMENTO EX COLLEGIO DEI GESUITI E REALIZZAZIONE DELL’ANFITEATRO DELLA PACE

I tre progetti trasmessi alla Regione per i relativi finanziamenti nell’ambito Coalizione Orizzonte Mediterraneo
MAZARA, RISTRUTTURAZIONE DELL’EX CONVENTO DI SAN FRANCESCO. COMPLETAMENTO EX COLLEGIO DEI GESUITI E REALIZZAZIONE DELL’ANFITEATRO DELLA PACE

IL CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO

In attuazione all’Avviso Asse VI "Sviluppo Urbano Sostenibile" del P.O. FESR 2007-2013 scadeva ieri il termine ultimo (3^ finestra) di presentazione al Dipartimento della Programmazione della Regione Siciliana della documentazione relativa ai progetti preliminari da rendere definitivi o esecutivi ammessi nell’ambito dei PISU e PIST presentati dalle Coalizioni Territoriali.

La coalizione territoriale "Orizzonte Mediterraneo", costituita dai comuni di Mazara del Vallo, Marsala e Petrosino e dalla Provincia regionale di Trapani , riunitasi a Marsala (in rappresentanza di Mazara del Vallo presenti, su delega del Sindaco Cristaldi, il vice Sindaco Giovanni Quinci ed il dirigente del settore Lavori Pubblici arch. Alberto Ditta) è stata puntuale anche stavolta all’appuntamento con la Regione, trasmettendo le schede tecniche e la documentazione a corredo dei progetti degli ultimi progetti ancora da definire.

In particolare, per il PISU "Mazara del Vallo – 4000 anni di storia" sono stati trasmessi i due progetti relativi a:

1) Ristrutturazione dell’ex Convento di San Francesco (di proprietà della Provincia Regionale di Trapani) per un importo di € 2.300.000,00;

2) Anfiteatro della Pace nell’ex Seminario Vescovile di via Casa Santa (di proprietà della Curia) per un importo di € 230.000,00.

I due progetti vanno ad aggiungersi alla lista di progetti inseriti nel PISU di Mazara del Vallo già esaminati dalla Commissione di valutazione del Dipartimento e dichiarati congruenti con gli obiettivi dell’asse VI che di seguito si riassumono:

1) Interventi di infrastrutturazione informatica SITR € 77.160,00

2) Riqualificazione dell’ex Cinema Diana € 1.450.000,00

3) Ristrutturazione del complesso immobiliare San Carlo Borromeo € 3.085.000,00

4) Ristrutturazione immobile via Bagno denominato "Casa Tunisia" € 200.000,00

5) Piano della Mobilità della città di Mazara del Vallo € 250.000,00

6) Ristrutturazione dell’ex Carcere Mandamentale (San Francesco) € 1.500.000,00

7) Zero Barriere € 900.000,00

Di questi progetti uno (ex Cinema Diana) ha usufruito di un finanziamento esterno al P.O. FESR ed i lavori sono stati già appaltati, ed altri tre (SITR, San Carlo Borromeo e Casa Tunisia) hanno ricevuto il decreto di finanziamento e sono stati già dati in appalto (lavori in corso). In merito al progetto dell’ex Carcere Mandamentale da destinare a Civic Center (di proprietà comunale) si precisa che, insieme al progetto dell’ex Convento (di proprietà della Provincia), è stato valutato come progetto "cardine" del PISU in base al quale è stata attribuito un elevato punteggio che pone il PISU di Mazara ad una elevata posizione.

Va aggiunto che i due progetti di restauro del complesso di San Francesco costituiscono di fatto una occasione unica ed eccezionale di recupero monumentale ed urbano per riportare alla ribalta uno dei più prestigiosi gioielli dell’architettura chiesastica e conventuale mazarese.

Relativamente al PIST della Coalizione il Comune di Mazara del Vallo ha presentato l’ultimo progetto (reso esecutivo) che riguarda :

 

1) Completamento ristrutturazione ex Collegio dei Gesuiti da destinare a Centro Polivalente (di proprietà del Comune) per un importo di € 3.562.000,00.

Anche questo progetto si aggiunge alla lista dei progetti ammessi dal Dipartimento, che, per quanto riguarda il Comune di Mazara del Vallo, si riportano nel seguente elenco:

1) Valorizzazione della Chiesa di Sant’Ignazio € 493.411,45

2) Giardino del Carmine € 260.000,00

3) Giardino dell’Emiro : 2° stralcio € 1.600.000,00

4) Il Satiro Viaggiante € 1.220.000,00

5) TaM – Turista a Mazara del Vallo € 850.000,00

6) Centro diffuso del paesaggio mediterraneo € 640.000,00

La realizzazione dei progetti inseriti nel PISU e nel PIST saranno un ulteriore contributo al progetto di rivitalizzazione della nostra città che l’Amministrazione Comunale, con tanto sforzo, sta tributando e rappresenta senza alcun dubbio un momento di crescita sociale rivolto alla nostra collettività oltre che al volano economico ed occupazionale.

 

 

Mazara del Vallo, 01 Ottobre 2011