Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

NUOVO SERVIZIO DOMICILIARE PER IL RITIRO DEGLI OLI ESAUSTI

Servizio attivo dal lunedì al sabato

L'Ufficio A.R.O. di Mazara del Vallo comunica che è attivo il nuovo servizio di ritiro domiciliare gratuito degli oli esausti domestici effettuato dalla ditta Soloil Italia srl.

I cittadini possono prenotare il ritiro dell’olio con una semplice chiamata al numero 389-6407299 e concordare con l’operatore orario di ritiro. La prenotazione la si può fare ogni giorno dal lunedì al sabato dalle 09,00 alle 12,00.

Inoltre, presso il C.C.R. di Via Marsala sono state istallate delle colonnine dove gli utenti possono conferire l’olio esausto con tutto lo stesso recipiente dove è stato raccolto. Un modo semplice per rispettare l’ambiente e per proteggere le proprie condutture.

Per oli esausti domestici vanno intesi: oli esausti da frittura, oli e grassi deteriorati e scaduti, residui di olio di conserve prodotto dalle abitazioni domestiche.

Si ricorda inoltre che al centro Comunale di Raccolta di Via Marsala gli utenti possono conferire, dal lunedì al sabato dalle 09,00 alle 13,00,  tutte le frazioni di rifiuto debitamente differenziato: vetro, plastica, carta, cartone, umido. Al momento del conferimento, dopo la pesatura dei rifiuti differenziati, gli operatori rilasceranno agli utenti apposita ricevuta che consentirà un abbattimento della tariffa rifiuti.

Al C.C.R. è inoltre possibile conferire rifiuti ingombranti, per i quali resta comunque attivo il servizio gratuito di ritiro domiciliare chiamando (per la sola rete fissa) il numero verde 800 550 811 e, sia da rete fissa che mobile, il numero 392 4978597. Gli utenti potranno conferire al C.C.R. anche batterie e oli esausti ed apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).

Per gli sfalci di potatura e il fogliame è funzionante l’apposito centro individuato dall’Amministrazione Comunale ed ubicato in Via dei Giardini Fioriti, 29 in un terreno confiscato alla mafia dove gli utenti possono inoltre ritirare dell'ottimo ammendante in maniera gratuita

Per ogni ulteriore informazione è possibile sempre contattare l'ufficio relazioni pubbliche dell'Aro, nei locali al piano terra dell'ex complesso di Sant'Agnese, telefonando al numero: 0923 671895.

Mazara del Vallo 20 Novembre  2018

ALLERTA ARANCIONE PER CONDIMETEO AVVERSE

DALLA MEZZANOTTE ALLE 24 DEL 20 NOVEMBRE

Il Dipartimento regionale della Protezione Civile ha diffuso un avviso di RISCHIO METEO-IDROGEOLOGICO E IDRAULICO, con allerta arancione, dalla mezzanotte alle ore 24 di domani 20 novembre.

Lo annuncia il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi dalla sala operativa di Protezione Civile comunale.

Si prevedono condi- meteo avverse con il persistere di VENTI FORTI O DI BURRASCA, CON RAFFICHE DI BURRASCA FORTE, DAI QUADRANTI MERIDIONALI. MAREGGIATE LUNGO LE COSTE ESPOSTE.

Pur trattandosi di un’allerta Arancione (Preallarme) e non Rossa si invita la cittadinanza a fare attenzione.

Nel link della Protezione Civile comunale è possibile visionare gli Avvisi meteo aggiornati e le norme di comportamento: 

LINK PROTEZIONE CIVILE COMUNALE

Mazara del Vallo, 19 novembre 2018



MAZARA. RACCOLTA DIFFERENZIATA ‘PORTA A PORTA’

Emanata nuova ordinanza su modalità e procedura del servizio di raccolta dei rifiuti differenziati in tutto il territorio comunale

"Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dal servizio di raccolta differenziata porta a porta in tutto il territorio comunale. I dati raggiunti, oltre il 63%, sono ragguardevoli e siamo certi che tenderanno ulteriormente a crescere. Permangono purtroppo soggetti che continuano imperterriti ad abbandonare i rifiuti per strada non curanti del bene pubblico. Intensificheremo i controlli contro l’abbandono dei rifiuti da parte degli incivili, nel frattempo è giunto il momento di regolamentare e perfezionare il sistema porta a porta”.

Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo, on Nicola Cristaldi annunciando l’emanazione dell’ordinanza n.111 del 19 Novembre 2018 su: modalità e procedura del servizio di raccolta dei rifiuti differenziati con il sistema “porta a porta” in tutto il territorio comunale al fine di incrementare le percentuali di Raccolta.

La nuova ordinanza regolamenta il sistema di raccolta rifiuti differenziati ‘porta a porta’ e stabilisce le nuove sanzioni pecuniarie in caso di trasgressione.

Nulla cambia in termini di calendario e di sistema di raccolta. Nei giorni dispari (Lunedì-Mercoledì-Venerdì) la raccolta riguarderà Umido/Organico e Secco residuale, mentre nei giorni pari (Martedì-Giovedì-Sabato) si procederà alla raccolta del Multimateriale e del Vetro.

Nel testo dell’ordinanza di specifica che i rifiuti possono essere inseriti nei mastelli anche con sacchetto di plastica purché lo stesso sia compostabile/biodegradabile per le frazioni di Umido/Organico/Scarti di Cucina e invece sia trasparente o semi trasparente nel caso di multi materiale e secco residuale. Nessun sacchetto invece deve essere usato per il vetro. E’ fatto divieto assoluto di utilizzo dei sacchi neri che non consentono una sommaria ispezione del rifiuto presente all’interno.

I mastelli devono essere esposti davanti la propria abitazione dalle 19,00 della sera prima e sino massimo alle 05,00 del giorno previsto di raccolta e si ribadisce che la domenica e le giornate festive il servizio non viene effettuato.

In presenza di contenitori e/o sacchi contenenti rifiuti non conformi alle tipologie da raccogliere, il Gestore non raccoglierà i rifiuti provvedendo: alla segnalazione della circostanza all'utenza interessata, mediante l'applicazione sul contenitore/sacco di un apposito adesivo di non conformità; all’archiviazione dei dati relativi alle irregolarità rilevate; nel caso di reiterazione del conferimento non conforme, il Gestore comunicherà alla Polizia Locale, al fine dell’applicazione delle sanzioni previste in materia, i dati dell’utenza ritenuta responsabile. La sanzione prevede una multa da un minimo di 300 euro in caso di prima infrazione e di 600 euro in caso di recidiva.

Nei casi di abbandono dei rifiuti, qualora la natura degli stessi non comporti reato, si applica: per la prima infrazione la sanzione di €. 300,00 (euro trecento/00), e nei casi di recidiva si applica la sanzione di €. 600,00 (euro seicento/00).

Se l’abbandono riguarda rifiuti pericolosi, la sanzione amministrativa è aumentata fino al doppio

Mazara del Vallo 19 Novembre 2018

“PROPONGO… SCELGO… REALIZZO…”

Martedì 20 Novembre presso l’Aula Consiliare la scelta del progetto

 “Dopo la buona riuscita del primo procedimento di democrazia partecipata che ha consentito la realizzazione di ben due dei 3 progetti presentati lo scorso anno anche quest’anno l’Amministrazione ha avviato la procedura di democrazia partecipata, attraverso una consultazione pubblica, per la raccolta di proposte di azione comune da parte di cittadini singoli e/o associati. Hanno presentato il loro progetto 13 associazioni e 5 di queste, i cui progetti articolati ed interessanti vengono ritenuti coerenti con il programma amministrativo e contenuti nei limiti massimi della spesa previsti che è di 35 mila euro, si contenderanno il voto. Anche per questa seconda esperienza di democrazia partecipata abbiamo ritenuto opportuno, di concerto con il Sindaco Cristaldi, coinvolgere nuovamente i giovani studenti delle quinte classi degli Istituti Superiori per la scelta del progetto da realizzare”.

Lo ha detto il Segretario generale dell'Ente, Antonella Marascia, annunciando che domani alle ore 09,00 presso l’Aula Consiliare, i promotori dei 5 progetti di Democrazia Partecipata presenteranno, davanti una giuria composta da 200 alunni degli istituti scolastici di secondo grado della Città, i loro progetti e saranno proprio gli studenti a decretare con il loro voto il progetto meritevole di accoglimento che l’Amministrazione Comunale procederà a realizzare con i fondi stanziati dalla Regione siciliana per l’anno 2017 ai sensi dell’art.6, comma 1, della legge regionale 5/2014 pari a 35.000,00 euro.

Di seguito il programma:

ore 09:00 - Accreditamento della giuria, composta da 200 alunni delle quinte classi degli Istituti d’Istruzione Superiore di Mazara del Vallo

ore 09:30 - Apertura dei lavori

• Saluto del Sindaco della Città di Mazara del Vallo, on.le Nicolò Cristaldi• Saluto del Presidente del Consiglio comunale, rag. Vito Gancitano• Presentazione dell'iniziativa da parte dell'Assessore al Bilancio, dott. Vito Billardello• Presentazione dei progetti realizzati Edizione 2016: ADIM (Associazione Diabetici Mazara) 

“Centro Polifunzionale ADIM per la prevenzione e cura del diabete”

 GIVA (Gruppo Internazionale Volontari Arcobaleno di Mazara del Vallo) 

“Anche tu sei la protezione civile”



ore 10:00 - Presentazione dei Progetti selezionati per l’edizione 2017 a cura degli enti promotori

Chairman: dott.ssa Antonina Marascia, Segretario generale

ore 11:30 - Votazione a scrutinio segreto con l’assistenza dell’Ufficio di Presidenza

• Ciascun membro della giuria potrà scegliere uno solo dei progetti presentati, scrivendo il n. del progetto nell’apposita scheda consegnata al momento dell’accreditamento.• Le schede saranno raccolte sul posto, in apposite urne, da parte di funzionari comunali.• Seguirà in diretta la conta delle schede, lo spoglio dei voti, la comunicazione dei risultati e la conseguente definizione della graduatoria.

ore 12:00 - Proclamazione del Progetto scelto e conclusione dei lavori

• Il Progetto che avrà riportato il maggior numero di voti sarà proclamato vincitore dal Presidente del Consiglio comunale e sarà consegnato dall’Amministrazione al Dirigente comunale competente per la successiva e concreta realizzazione. • Sulla scorta dei risultati, potrebbero essere proclamati vincitori più progetti, fino alla concorrenza della somma complessivamente stanziata (€ 35.000,00).

Mazara del Vallo, 19 Novembre 2018

 

LA GIUNTA DI GOVERNO REGIONALE ACCOGLIE LA RICHIESTA DEL COMUNE DI STATO DI CALAMITA’ NATURALE

Per i danni del nubifragio e dell’esondazione del fiume Mazaro del 10 e 11 novembre

“La Giunta regionale di Governo ha accolto la richiesta del Comune di Mazara del Vallo: è stato dichiarato lo stato di calamità naturale nella nostra Città”.

Lo annuncia il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi.

“A causa del violento nubifragio del 10 e 11 novembre e dell’esondazione del fiume Mazaro abbiamo ricevuto parecchi danni e abbiamo attivato tutte le procedure perché si possa tentare di rimediare a questi danni. La nostra Città, soltanto in strade e manufatti ad uso pubblico – annuncia il Sindaco – ha avuto danni per oltre 5 milioni di euro. Ci sono poi i danni ai privati. Si pensi alle circa 30 imbarcazioni che sono state distrutte, agli esercizi commerciali prospicienti il fiume Mazaro che hanno avuto anche danni consistenti, alle abitazioni private che hanno avuto danni per l’esondazione del fiume ed altri edifici in altre zone della Città che hanno avuto danni per infiltrazioni dell’acqua piovana. Ci sono danni che debbono essere assolutamente riparati perché riguardano la rete idrica, la rete fognaria, riguardano persino il cimitero. Abbiamo elaborato una relazione dettagliata>>.

Il Comune però si è già mosso per i primi interventi.

“Molti degli interventi necessari, quelli più urgenti – sottolinea Cristaldi – li abbiamo già iniziati noi come Comune e richiederemo alla Regione, alla Protezione Civile che queste somme ci vengano rimborsate”.

“ Naturalmente – aggiunge il Sindaco – ci auguriamo che il fenomeno di tale portata non abbia a ripetersi ma perché non si abbiano gli stessi danni occorre che l’uomo intervenga e intervenga soprattutto nel dragaggio e nell’escavazione del fiume Mazaro. Aspettiamo da otto anni. Non ce la facciamo più! Siamo certi – sottolinea il Sindaco – che i danni sarebbero stati di molto inferiori se il dragaggio fosse stato effettuato. Nella nostra richiesta al Presidente della Regione – annuncia – abbiamo appunto avanzato la possibilità di accelerare quanto più possibile l’inizio dei lavori per il dragaggio. Non ci sono più scuse. Vogliamo evitare – conclude il Sindaco Cristaldi – che la nostra Città viva nell’incubo. Noi vogliamo vivere in maniera serena. Stiamo tentando di fare di tutto per risolvere i problemi al più presto possibile>>.

Per quanto riguarda i privati che hanno subito danni a seguito del nubifragio, il Sindaco rivolge un invito a presentare apposita richiesta al Comune, inoltrando una relazione tecnica con la quale si specifici il tipo di danni e si quantifichi a quanto ammonta.

“Vale per le piccole imbarcazioni che sono state distrutte totalmente o parzialmente – sottolinea il Sindaco – vale anche per quegli edifici adibiti a casa di abitazione o attività commerciali o artigianali. Stiamo predisponendo un apposito modulo che sarà presto in distribuzione>>.

VIDEODICHIARAZIONE SINDACO CRISTALDI

Mazara del Vallo, 16 novembre 2018

AVVISO DEL TRIBUNALE PER LA FORMAZIONE DI UN ALBO DI AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO O TUTORE

Pubblicato all'albo pretorio online

Il Dirigente del I Settore comunale, dott.ssa Maria Gabriella Marascia, rende noto che il Tribunale di Marsala ha emanato un avviso , pubblicato sul portale istituzionale del Comune, per la formazione di un albo da cui attingere per “l'individuazione di persone idonee allo svolgimento dell'ufficio di amministratore di sostegno o di tutore nei casi di persone da sottoporre alla suddetta misura protettiva o ad interdizione, prive di un nucleo familiare di riferimento adeguato”.

Gli Enti, in particolare: i Comuni di Mazara del Vallo, Marsala, Petrosino, Castelvetrano, Salemi, Vita, Pantelleria e Campobello di Mazara, il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Marsala, l’ordine degli psicologi Sicilia - provincia Trapani, l’ordine degli assistenti sociali Sicilia -provincia Trapani, il consiglio dell'ordine dei commercialisti di Marsala, ma anche le associazioni di volontariato del territorio sono invitati a comunicare i nominativi all’indirizzo di posta elettronica: volgiurisdizione.tribunale.marsala@giustiziacert.it

I singoli soggetti interessati possono anche inoltrare personalmente, senza cioè l'intermediazione degli enti, la richiesta di iscrizione con le seguenti modalità: 

- consegna a. mani presso la cancelleria di volontaria giurisdizione del Tribunale di Marsala;

- con raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata alla Cancelleria di volontaria giurisdizione del Tribunale di Marsala, p.zza Paolo Borsellino n. 1;

- per posta elettronica al seguente indirizzo e mail: volgiurisdizione.tribunale.marsala@giustiziacert.it.

Ai fini del positivo accoglimento della richiesta di iscrizione l'interessato dovrà  allegare: copia carta di identità in corso di validità; breve curriculum con indicazione dell'attività professionale svolta, segnalando anche eventuali esperienze nel settore; autocertificazione circa l’assenza di carichi pendenti o di procedimenti penali in corso; dichiarazione scritta circa l’area territoriale di preferenza per lo svolgimento dell’attività di amministratore di sostegno o di tutore (scegliendo uno o più comuni fra quelli sopra indicati).

 Per gli iscritti all'albo verranno organizzati incontri formativi presso il Tribunale.

 

Mazara del Vallo, 16 novembre 2018

“2° UPDATE IN CARDIOLOGIA ”

In corso di svolgimento il congresso nazionale nell’aula consiliare

 

E’ in corso di svolgimento nell’Aula Consiliare di Mazara del Vallo la seconda edizione del  congresso nazionale “Update in cardiologia Mazara 2018”, organizzato dall’unità operativa di Cardiologia e UTIC dell’ospedale Abele Ajello, e presieduto dal suo responsabile Michele Gabriele. I lavori sono stati aperti da video di presentazione e dai saluti istituzionali dell’Assessore Vito Ballatore, in rappresentanza della civica amministrazione, e del direttore sanitario aziendale Salvatore Requirez, in rappresentanza dell’Azienda Sanitaria Provinciale.

Complessivamente, nel corso della due giorni di lavoro, si alterneranno nell’Aula Consiliare di Mazara del Vallo, nove simposi su: cardiologia riabilitativa, elettrofisiologia, trattamento farmacologico in prevenzione secondaria, scompenso cardiaco, cardio-oncologia, update in ambito emodinamico e cardiochirurgico.

Mazara del Vallo, 16 Novembre 2018

DELEGAZIONE SCOLASTICA BELGA IN VISITA AL COMUNE

Nell’ambito del progetto Erasmus con il Liceo Adria Ballatore

“Sono lieta di dare il benvenuto nella nostra Città alla delegazione dell’Istituut Maricolen della città belga di Maldegem,  ospite del Liceo Adria Ballatore nell’ambito del progetto Erasmus. Gli scambi culturali che vengono realizzati attraverso tali progetti sono certamente una grande opportunità di crescita e conoscenza per i nostri ragazzi ed i docenti ma anche una bella occasione per far conoscere le bellezze paesaggistiche e monumentali di Mazara del Vallo”.

Lo ha detto l’Assessore comunale alla Pubblica Istruzione Adele Spagnolo, accogliendo al Palazzo comunale una delegazione di docenti dell’istituto Maricolen di Maldegem (Belgio), accompagnati dal dirigente dell’Istituto Adria Ballatore Silvana Rosa Maria Lentini e dai docenti Anna Maria Lima, Giuseppe Marciante e Tiziana Ancona.

Nel cordiale incontro, la delegazione belga ha espresso all’Assessore Spagnolo il ringraziamento per la bella accoglienza e si è inoltre complimentata con l’Amministrazione Comunale per la pulizia e la bellezza della Città, esprimendo apprezzamento per i siti culturali ed il percorso dei vicoli del centro storico, auspicando un ritorno nella Città di Mazara del Vallo nelle vesti di turisti.

Al termine dell’incontro, l’Assessore Adele Spagnolo ha inoltre ringraziato la dirigente ed i docenti del Liceo Adria Ballatore per la gradita visita istituzionale ed omaggiato le delegazioni dello stesso Liceo Adria Ballatore e dell’Istituut Maricolen con il crest della Città e books fotografici.

Mazara del Vallo, 15 novembre 2018  

IL 17 E 18 NOVEMBRE SCREENING GRATUITI PER IL RISCHIO DIABETE TIPO 2

L’iniziativa dell’Adim, patrocinata da Comune e Asp si svolgerà della Sala Ottagonale di via San Giuseppe

In occasione della Giornata Mondiale del Diabete, l’Associazione Diabetici Mazara Adim, con il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo e dell’Asp di Trapani, organizza il 17 e 18 novembre una “due giorni” di screening gratuiti per il rischio di diabete di tipo 2. Nella sala Ottagonale di via San Giuseppe messa a disposizione della Parrocchia Basilica Cattedrale sarà allestito un presidio sanitario temporaneo diabetologico, nutrizionistico e podologico, per sottoporre i cittadini ad uno screening rischio diabete 2 completamente gratuito con una consulenza medica qualificata con rilevazione del tasso glicemico, calcolo Bmi e prenotazione gratuita di una visita podologica o del nutrizionista.

Nello spazio dinanzi la sala Ottagonale sarà inoltre allestito un punto informativo.

Il presidente dell’Associazione Diabetici Mazara Luigi Di Somma rende noto che il presidio sarà aperto sabato 17 novembre dalle ore 16 alle ore 20 e domenica 18 novembre dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 20.

Mazara del Vallo, 15 novembre 2018

2° “UPDATE” NAZIONALE DI CARDIOLOGIA A MAZARA DEL VALLO

Da venerdì 16 a sabato 17 Novembre 2018

 

Si apre venerdì prossimo a Mazara del Vallo la seconda edizione del  congresso nazionale “Update in cardiologia Mazara 2018”, organizzato dall’unità operativa di Cardiologia e UTIC dell’ospedale Abele Ajello, e presieduto dal suo responsabile Michele Gabriele.

I lavori saranno aperti alle 9,30 nell’aula consiliare del comune dal sindaco della città Nicola Cristaldi e dal commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani Giovanni Bavetta.

Nove i simposi che si alterneranno nelle due giornate: cardiologia riabilitativa, elettrofisiologia, trattamento farmacologico in prevenzione secondaria, scompenso cardiaco, cardio-oncologia, update in ambito emodinamico e cardiochirurgico.

“Quest'anno si è scelto di focalizzare l'attenzione – spiega Gabriele – sulle ultime terapie innovative in ambito cardiologico. Ci saranno 37 relazioni, che spazieranno  dall’emodinamica e la cardiochirurgia a confronto sulla coronaropatia multivasale complessa, fino alle nuove normative in materia sanitaria, come la legge Gelli, che vedrà la partecipazione di magistrati e avvocati. I partecipanti avranno la possibilità di confrontarsi con prestigiosi relatori per mettere in luce, lacune e zone grigie che la letteratura scientifica e le linee guida ancora mostrano”.

Il congresso, che è accreditato ECM, si concluderà sabato alle 14,00. Ulteriori informazioni disponibili alla sezione “eventi” del sito www.fullcongress.it.

Ufficio Stampa ASP Trapani