Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

SPORT E AMBIENTE CON “ACCHIANATE 2019”

Il Sindaco Quinci accoglie i Running Friends

“Plaudo all’iniziativa del gruppo ‘Running Friends’ che organizzano l’evento ‘Acchianate 2019’, un modo simpatico e salutare per riscoprire attraverso la corsa percorsi naturalistici e luoghi tradizionali del territorio siciliano. Anche se la nostra Città è per lo più pianeggiante e costiera, mi auguro che in qualche modo anche Mazara del Vallo possa essere inserita nelle prossime edizioni di questo evento sportivo-ambientale. In ogni caso la Città è ben rappresentata con circa 30 atleti all’iniziativa”.

Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci accogliendo al Palazzo di Città Maria Luisa Presti e  Franco Sciacchitano, in rappresentanza del gruppo “Running Friends”.

Dopo la tappa Partanna-Montevago, oggi “Acchianate 2019” approda a Mote Kronio, il 7 agosto sarà a monte Bonifato, il 21 agosto a Monte Pellegrino ed il 28 agosto a monte Erice.

Al termine dell’incontro la delegazione di Running Friends ha omaggiato il sindaco con una maglietta personalizzata invitandolo a partecipare ad uno degli eventi di Acchianate 2019.

 

Mazara del Vallo, 31 luglio 2019

IL SINDACO QUINCI INCONTRA I VERTICI DI CIFA TRAPANI

Allo studio iniziative con la confederazione delle federazioni autonome per favorire le politiche attive del lavoro

Incontro al Palazzo di Città fra il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci ed una delegazione della sezione provinciale C.l.F.A. ITALIA (Confederazione Italiana Federazioni Autonome) guidata dal responsabile provinciale Gaspare Ingargiola, accompagnato dai responsabili C.I.F.A. Trapani per la Comunicazione e Web Marketing, Francesco Mezzapelle e Alessandro Sossio.

Nel corso del cordiale incontro il responsabile provinciale CI.F.A.  Gaspare  Ingargiola ha illustrato al primo cittadino mazarese i servizi offerti dalla confederazione, relativi agli strumenti di politica attiva del lavoro, in particolare il progetto "Corner informativo sul lavoro", per l’incontro tra domande ed offerte di occupazione, grazie alla convenzione siglata nei giorni scorsi con l’Agenzia per il Lavoro (APL) Eap Fedarcom.

Il sindaco Quinci ha dichiarato la disponibilità ad una collaborazione istituzionale per favorire ogni iniziativa pubblico-privata che miri alla crescita di lavoro ed economia nel territorio.

Per conto di C.I.F.A. Italia, Gaspare Ingargiola è inoltre responsabile per i rapporti con la Tunisia e pertanto sono allo studio anche iniziative economiche che rafforzino i già ottimi rapporti con la Tunisia ed i Paesi del Maghreb.

 

Mazara del Vallo, 31 luglio 2019

 

IL SINDACO QUINCI INTERVIENE IN CONSIGLIO

SULLE INTERPELLANZE DEI CONSIGLIERI

Dalla questione Licei, alla vicenda rifiuti, dalla problematica punto nascita, all’estate mazarese: al consiglio comunale di Mazara del Vallo, che si è concluso in tarda mattinata nell’aula consiliare, il sindaco Salvatore Quinci ha risposto alle interpellanze dei vari consiglieri comunali.

Prima di entrare nel merito delle questioni, il sindaco ha espresso compiacimento per i toni pacati usati da tutti i consiglieri sia di maggioranza che di opposizione, ma ha sottolineato che “tali toni, spesso, non si avvertono con la stessa pacatezza sui social, dove si registrano da parte di taluni cittadini espressioni al limite dell’odio forse frutto di frustrazione”. Ha quindi rivolto un invito all’unità, assicurando “una vera azione di partecipazione politica e coinvolgimento anche delle minoranze nelle scelte per lo sviluppo della Città”.

-           Rifiuti: il sindaco ha rappresentato le difficoltà che l’amministrazione ha trovato nella gestione del sistema di raccolta a causa della carenza di impianti di compostaggio per l’umido. Un problema che prosegue con il nuovo stop alla Sicilfert e che “l’amministrazione  sta affrontando con una serie di strategie che hanno consentito ad  oggi di limitare i disagi, nonostante la produzione di 170 tonnellate settimanali di umido a fronte di un’autorizzazione a conferire molto ridotta”. “La riduzione da 11 a 4 operatori per lo spazzamento  – ha detto – risale a febbraio quando noi non c’eravamo. Con 11 borsisti, ripristineremo presto un servizio di spazzamento adeguato”. Anche sul  fronte della diserbatura il sindaco ha annunciato un potenziamento del servizio a breve, mentre ha rilanciato l’appello alla cittadinanza ad un maggiore rispetto dell’ambiente, ricordando che sono già 400 le multe da 300 euro ciascuna elevate per abbandoni di rifiuti in strada e che sono già 40 le multe ad attività commerciali per rifiuti non conformi.

 

-           Esatate Mazarese: dopo l’intervento dell’assessore al Turismo Germana Abbagnato che ha sottolineato la qualità delle proposte attuate senza tenere conto di chi ha proposto gli spettacoli, il sindaco ha ribadito che l’amministrazione ha coinvolto gruppi e associazioni senza guardare il colore politico, sottolineando l’esiguità delle somme investite nei 50 eventi (circa 66 mila euro totali dei quali la gran parte destinata a oneri Siae, service e spese vive), alle quali si sono aggiunte risorse di sponsorizzazioni private “che stanno consentendo un cartellone di eventi di qualità allestito in poco tempo grazie al lavoro dell’assessore Abbagnato e del consulente a titolo gratuito Sabrina Asaro con la collaborazione delle associazioni.

 

-           Licei: Sulla problematica sollevata in aula da una lettera aperta del consigliere comunale Stefania Marascia, il sindaco ha ripercorso la cronistoria della vicenda, sottolineando che “già da almeno un anno si era a conoscenza del rischio di trasferimento dei licei a Salemi” e che “l’amministrazione, insediatasi da poco più di 10 settimane, si è dichiarata disponibile a mettere a disposizione immobili comunali in centro storico, sui quali però il Libero Consorzio comunale di Trapani ex Provincia (unico ente competente per gli istituti superiori) non intende realizzare investimenti”. “In ogni caso – ha proseguito il sindaco – il trasferimento dei Licei a Salemi è al momento scongiurato  in attesa di una soluzione definitiva ed è certo che i Licei avvieranno l’anno scolastico a Mazara del Vallo: 9 classi saranno ospitate all’istituto Ferrara e le altre rimarranno nei locali in affitto di via Santa Maria delle Giummare mentre stiamo stiamo verificando tutte le opzioni – ha aggiunto il sindaco Quinci – con una ricognizione di immobili comunali anche ad uso scolastico. Per quanto riguarda gli immobili scolastici di nostra proprietà di contrada Affacciata e Mazara Due che erano stati proposti prima del nostro insediamento, alla domanda dell’ex Provincia di confermarne la disponibilità abbiamo risposto di si ma le decisioni dipendono unicamente dall’ex Provincia. Domani – ha annunciato il Sindaco – mi recherò a Palermo dall’assessore regionale Turano per inserire Mazara nelle zone economiche speciali. In quella occasione incontrerò anche l’assessore regionale alla Pubblica Istruzione al quale chiederò che provveda ad erogare i fondi all’ex Provincia di Trapani per garantire almeno per un anno la prosecuzione degli affitti per il Liceo in attesa di trovare una soluzione definitiva.

 

-           Ospedale: sulla vicenda punto nascita, il sindaco ha ribadito quanto già dichiarato ieri dopo l’incontro all’Asp nel quale è stata ottenuta la proroga al 16 agosto nella speranza che l’Asp trovi la disponibilità di pediatri in attesa dell’assunzione definitiva di 9 medici con la conclusione della procedura concorsuale.

 

-           Altre questioni affrontate: riorganizzazione della macchina burocratica ( da settembre) con l’individuazione di un unico responsabile della manutenzione; vicenda tributi con l’auspicio di un’adesione massiccia alla rottamazione ter in scadenza domani (Riscossione Sicilia); coinvolgimento dei quartieri alla vita cittadina con l’auspicio di una consulta dei quartieri e regolamentazione ad hoc. 

 

Il consiglio comunale ha concluso i propri lavori con l’approvazione delle modifiche al regolamento dei controlli interni, il riconoscimento di un debito fuori bilancio, il programma biennale degli acquisti e servizi ed il piano delle alienazioni e valorizzazione dei beni immobili comunali.

 

Mazara del Vallo, 30 luglio 2019

PUNTO NASCITA MAZARA: BENE LA PROROGA AL 16 AGOSTO

PIU’ TEMPO PER REPERIRE MEDICI PEDIATRI
"Siamo speranzosi che il punto nascita dell’ospedale di Mazara del Vallo prosegua le proprie attività, anche dopo il primo agosto. Il direttore generale dell’Asp Damiani ha accolto la nostra proposta di sospendere il provvedimento di chiusura temporanea del punto nascita deciso, per carenza di medici di pediatri, dal direttore del servizio materno infantile Clemente. La proroga del provvedimento al 16 agosto consentirà nel frattempo di esperire il tentativo di reperire medici pediatri a tempo determinato da altre strutture in attesa dell’assunzione definitiva di 9 medici attraverso la procedura selettiva in corso”. E’ quanto dichiarato dal sindaco Salvatore Quinci che insieme al presidente del consiglio comunale Vito Gancitano ha partecipato oggi in rappresentanza del Comune di Mazara del Vallo alla riunione tecnica con il direttore generale dell’Asp di Trapani Damiani, con i direttori sanitario ed amministrativo, i rappresentanti del Comune di Castelvetrano ed alcune rappresentanze mediche e politiche del territorio. “Siamo consapevoli che il problema della carenza dei medici pediatri è reale ed annosa – ha aggiunto il sindaco Quinci – ma la proroga al 16 agosto con l’impegno e la disponibilità dei pochi pediatri attualmente in servizio e l’impegno dell’azienda a tentare di reperire medici di supporto a tempo determinato sono soluzioni condivisibili. Spiace rilevare invece – conclude Quinci – che non tutte le rappresentanze al tavolo erano d'accordo alla proroga del provvedimento. Confidiamo nell’azione del direttore generale Damiani, del quale apprezziamo lo sforzo, consapevoli che il compito è arduo, rimanendo in ogni caso speranzosi che il tentativo vada a buon fine". Mazara del Vallo, 29 luglio 2019

Entro il 31 luglio le domande a Riscossione Sicilia per la Rottamazione Ter

Anche i tributi locali non riscossi dal Comune e notificati dal 2000 al 2017 potranno essere pagati in 5 anni senza sanzioni e interessi

 

Scade il 31 luglio 2019 il termine ultimo per aderire alla Rottamazione Ter dei tributi. Anche i tributi locali non riscossi dal Comune e notificati dal 2000 al 2017, che sono iscritti a ruolo dall’agente di riscossione, potranno essere rateizzati fino a 5 anni, evitando sanzioni ed interessi.

Le domande vanno presentate direttamente all’agente “Riscossione Sicilia”.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al proprio consulente o Caf di fiducia, o recarsi direttamente negli uffici di Riscossione Sicilia o rivolgersi all’Ufficio Tributi del Comune nel chiostro del Complesso ex Sant’Agnese di Largo Badiella adiacente la Posta Centrale.

In allegato locandina esplicativa con recapiti.   

 

Mazara del Vallo, 29 luglio 2019 

MAZARA [LIVE]: Gli eventi di fine mese

Il 31 luglio l’esilarante comicità di Ernesto Maria Ponte

Prosegue Mazara [Live], la serie di eventi promossi dall’amministrazione comunale che sta riscuotendo successo di pubblico e critica, animando i pomeriggi e le serate di questo primo scorcio di estate mazarese.

Arte, musica, animazione per bambini e cabaret animeranno gli ultimi giorni del mese di luglio in attesa dei grandi eventi di agosto.

-      Art Park: Lunedì 29 e martedì 30 luglio, Art Park, la mostra d’arte realizzata da artisti locali nell’atrio dell’Istituto comprensivo Borsellino, che è stata inaugurata sabato sera alla presenza del Sindaco Salvatore Quinci, propone stasera e domani due momenti musicali dal vivo: questa sera alle ore 21,30 protagonista “The Vocal Academy” di Silvia Mezzanotte e Riccardo Russo, alle ore 22,30 musica con Francesco Messina e Dario Salerno.

Domani sera, a partire dalle ore 22,00 musica dal vivo con Danilo Cristaldi al piano e Antonino Bonomo alla chitarra.

-      Mercoledì 31 luglio dalle 18,30 nell’ambito del progetto “E se diventi farfalla” della cooperativa Solidarietà e Azione in rete con i Teatri di Paglia propone a Villa Francesca un laboratorio creativo per bambini.

 

-      Ernesto Maria Ponte: Gli eventi di Mazara Live di luglio si concluderanno mercoledì 31 luglio alle ore 21 in piazza Mokarta, con una serata all’insegna della grande comicità di Ernesto Maria Ponte, che ripercorre i momenti salienti della sua trentennale carriera alternando monologhi e sketch in “50 anni di scemitudine”. Ad accompagnare Ernesto Maria Ponte anche l’attrice Clelia Cucco ed il chitarrista Toni Greco.

 

Mazara del Vallo, 29 luglio 2019 

PUGILATO E SPORT DA COMBATTIMENTO IN PIAZZA DELLA REPUBBLICA

Sabato 26 e domenica 27 luglio

Sabato 27 luglio e domenica 28 luglio, dalle ore 20,30, piazza della Repubblica ospiterà due riunioni di pugilato FPI e incontri delle discipline sportive di combattimento kick boxing, muay thai, shoot boxe, savate e sambo.

La manifestazione, denominata “91026 Fight Show 6” è organizzata con il patrocinio gratuito del Comune di Mazara del Vallo dalla Federazione FIKBMS, riconosciuta dal Coni, in collaborazione con l’associazione Rendoki Docio 91026 del maestro Fraccesco Vaccaro.

Due serate all’insegna degli sport da combattimento, con protagonisti atleti di Sicilia e Calabria.

 

Mazara del Vallo, 26 luglio 2019

IL SINDACO INTERVIENE SULLA QUESTIONE “PUNTO NASCITA”

Lunedì 29 luglio riunione a Trapani per un confronto sulla problematica

“A seguito della decisione del direttore del dipartimento regionale materno-infantile di sospendere per carenza di medici le attività del punto nascita di Mazara ed  accorparlo, per i mesi di agosto e settembre, al punto nascita di Castelvetrano, ci siamo immediatamente attivati come Amministrazione Comunale a salvaguardia del diritto alla salute della comunità. Anche su nostro input è stata organizzata una  conferenza di servizio presso la direzione generale dell’Asp di Trapani, che si terrà lunedì 29 luglio alle ore 16 ed alla quale interverrò personalmente insieme al presidente del consiglio comunale. In quella sede, alla presenza dei colleghi sindaci, del direttore generale dell’Asp di Trapani e di tutte le componenti sanitarie  interessate alla vicenda ci confronteremo sulle problematiche delle carenze di organico e sulle soluzioni che debbono rispondere alle esigenze di tutto il territorio”.

Lo ha detto il sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci annunciando le azioni dell’Amministrazione Comunale a salvaguardia della sanità mazarese con particolare riguardo alla vicenda della paventata sospensione per due mesi, per carenza di medici, del punto nascita di Mazara del Vallo.

 

Mazara del Vallo, 26 luglio 2019

MAZARA [LIVE]: GLI EVENTI DEL WEEK END

Week end ricco di eventi per Mazara [Live], il cartellone delle manifestazioni estive promosse dall’amministrazione comunale.

Week end ricco di eventi per Mazara [Live], il cartellone delle manifestazioni estive promosse dall’amministrazione comunale.

 Oggi, venerdì 26 luglio, sono in programma tre eventi:

 -          dalle ore 19,15 presso il Centro Polivalente Villa Francesca in via degli Elimi va in scena “Il principe Ranocchio”, spettacolo con burattini prodotto dal teatro degli Spiriti – Piccolo Teatro del Teatro Patafisico di Salvo Calatabiano e Vito Bartucca nell’ambito del progetto “E se diventi farfalla”.

 -           Alle ore 21,30 al Collegio dei Gesuiti va in scena il musical originale dal titolo Camicette Bianche scritto e diretto da Marco Savatteri. L’evento è organizzato dal Rotary Club Mazara con raccolta fondi il cui ricavo sarà devoluto in beneficienza per importanti progetti sociali a livello internazionale ed a carattere sanitario. La prevendita è già stata esaurita.

 

-      Alle ore 21,30 nel giardino del Complesso Corridoni prosegue la rassegna In…chiostro d’Autore” con la presentazione del libro “E’ la stampa bellezze”. Moderato da Catia Catania e Gianfranco Mezzapelle  l’incontro con Jana Cardinale, Daniela Tornatore e Maria Teresa Camarda, tre delle autrici di un'autobiografia collettiva di diciassette giornaliste siciliane. 

 Sabato 27 luglio due gli eventi in programma:

-       dalle ore 18,00 l’avvio della manifestazione “Lu Fistinu di la Custera” con l’apertura di stand con degustazione prodotti tipici. Alle ore 21,30 spettacolo in piazza del Popolo “La Corrida” a cura del Comitato “Il Mulino”. Presenta Gianfranco Campisi.

 -       Alle ore 21,30 a Villa Jolanda, Welcome Summer, concerto de “The Vocal Academy”.

 Domenica 28 luglio

-       Secondo appuntamento con “Lu Fistinu di La Custera”: dalle ore 10 passeggiata nel sito di Roccazzo; alle ore 18 apertura stand degustativi; alle ore 21,30 in piazza del Popolo spettacolo teatrale “Amuri di Frati” della compagnia “Grillo Parlante” con la regia di Nick Di Girolamo.

-       Alle ore 21 a Villa Jolanda concerto “Energy Splash Big Band” direttamente da Italia’s got Talent.

 Tutti i dettagli degli eventi nella pagina Facebook: MAZARA LIVE EVENTI

 

Mazara del Vallo, 26 luglio 2019

 

 

Pulizia straordinaria della Città

Proseguono i controlli contro le infrazioni ambientali

Al via nel territorio comunale un’operazione di pulizia straordinaria della Città che ha l’obiettivo di ripulire strade, piazze ed aree che a seguito del comportamento di una “minoranza agguerrita di incivili” si sono trasformate in mini discariche a cielo aperto.

Unitamente alle operazioni di pulizia straordinaria saranno intensificati i controlli della Polizia Municipale, coordinati dal Comandante Salvatore Coppolino, e delle ditte incaricate della raccolta porta a porta dei rifiuti.

Controlli che, con l’ausilio delle videocamere che sono state installate in punti strategici della Città, hanno già portato ad elevare 300 sanzioni da 300 euro ciascuna per abbandono di rifiuti in strada e 16 sanzioni da 300 euro ciascuna ad attività commerciali per esposizione di rifiuti non conformi.

I controlli continuano con intensità per salvaguardare l’ambiente ed il pubblico decoro.

L’Amministrazione Comunale rinnova l’appello alla collaborazione di cittadini e commercianti e sottolinea che l’esposizione dei mastelli, come da calendario, va effettuata la sera antecedente alla giornata della raccolta.

L’Ufficio Ambiente, inoltre, rivolge un invito a cittadini e commercianti, per evitare sanzioni ed intoppi alla raccolta differenziata, ad utilizzare i mastelli appositi (anche senza sacchetti) oppure i sacchetti conformi alla raccolta,  avendo cura soprattutto di non utilizzare sacchi neri e, per l’umido, di utilizzare esclusivamente sacchetti biodegradabili-compostabili.

 

Mazara del Vallo, 25 luglio 2019