Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

Raccolta differenziata di prossimità a Mazara Due

Al via il progetto pilota

”Su direttiva del Sindaco abbiamo avviato da oggi, solo per il quartiere Mazara Due, un progetto pilota che modifica in maniera temporanea il sistema di raccolta porta a porta con il sistema di raccolta differenziata di prossimità. 

All’interno del quartiere di Mazara Due sono state collocate 9 postazioni di cassoni per la raccolta differenziata.

Tale progetto nasce dall’esigenza di migliorare ed ottimizzare il servizio di raccolta nel quartiere con effetti positivi auspicati sul fronte della riduzione degli abbandoni. L’iniziativa si inquadra in una serie di azioni, nelle more dell’imminente affidamento del servizio di raccolta ad Ecoburgus a seguito della sentenza del consiglio di giustizia amministrativa, che ci consentirà anche una riorganizzazione ed una ottimizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti in linea con il capitolato d’appalto. Proseguiranno inoltre i controlli straordinari della Polizia Municipale per sanzionare chi abbandona rifiuti in strada”.

Lo ha detto l’assessore comunale Caterina Agate annunciando l’avvio del progetto di raccolta differenziata di prossimità nel quartiere Mazara Due.

Oggi, intanto, prima tranche di pulizia straordinaria della Città con uomini e mezzi della raccolta differenziata del multi materiale. Gli interventi straordinari proseguiranno anche nelle prossime settimane.
Mazara del Vallo, 10 ottobre 2019

Collaborazione Comune – C.I.F.A. Trapani

Per favorire politiche attive del lavoro

Attuare concretamente politiche attive del lavoro, cioè iniziative pubblico-private con lo scopo di facilitare l’ingresso o la riqualificazione dei lavoratori in cerca di prima o nuova occupazione. Con questo obiettivo si è svolto questa mattina al Palazzo di Città un incontro operativo tra il vice sindaco e assessore comunale alle Politiche Sociali Vito Billardello e rappresentanti della Confederazione Italiana Federazioni Autonome: Gaspare Ingargiola (responsabile provinciale C.I.F.A. Italia) e Alessandro Sossio (dirigente web marketing C.I.F.A. Trapani). L’incontro fa seguito a quello del luglio scorso con il sindaco Salvatore Quinci nel quale sono state create le basi per una collaborazione gratuita tra il Comune e la sezione provinciale di C.I.F.A. Italia, per favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro ed utilizzare tutti gli strumenti normativi per tentare di combattere il fenomeno della disoccupazione, soprattutto quella giovanile.

La delegazione C.I.F.A. ha illustrato le iniziative già in atto con altre Istituzioni ed il progetto per l’apprendistato che ha coinvolto anche istituti scolastici superiori di Mazara del Vallo.

Allo studio un accordo di partenariato gratuito per l’apertura di un “corner informativo lavoro”.

 

Mazara del Vallo, 10 ottobre 2019

Antonella Marascia nuovo direttore del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo

Il Segretario Generale del Comune subentra al dr. Bernardo Triolo

Il Segretario generale del Comune di Mazara del Vallo, Antonella Marascia, si è ufficialmente insediata alla carica di direttore del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo, di cui fanno parte i Comuni di Alcamo, Campobello di Mazara, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco, Partanna, Salemi e Vita.

La nomina della dottoressa Marascia a direttore del Consorzio è stata deliberata il 16 settembre scorso, all’unanimità, dai sindaci dei comuni aderenti , su proposta del presidente del Consorzio, il sindaco di Partanna Nicola Catania.

Il neo direttore Antonella Marascia ha espresso “un sentito ringraziamento al dr. Bernardo Triolo, direttore uscente e segretario generale del Comune di Partanna, che rimane all’interno del consiglio di amministrazione del Consorzio”.  Ha inoltre espresso ai dipendenti del Consorzio un particolare saluto “con la certezza di una proficua collaborazione e di potere contare sulla loro competenza”.

 

Mazara del Vallo, 10 ottobre 2019

Viabilità, Istituita la sosta a tempo nella via Madonna del Paradiso

Sosta con disco orario di trenta minuti

Al fine di razionalizzare il traffico veicolare nella via Madonna del Paradiso, è stata istituita la sosta a tempo di trenta minuti, in particolare nel lato di numerazione dispari del tratto compreso tra l’intersezione con corso Vittorio Veneto all’intersezione con via Ferdinando Pompeano.

Lo prevede l’ordinanza di Polizia Municipale n. 311 di oggi.

La sosta a tempo con disco orario di trenta minuti è prevista dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 20.

L'ordinanza è pubblicata all'albo pretorio online: Ordinanza Pm n. 311 del 9 ottobre 2019 

 

Mazara del Vallo, 09 ottobre 2019

Domani pulizia straordinaria del territorio

Sospesa per domani la raccolta differenziata del multimateriale

Domani, giovedì 10 ottobre, sarà effettuato un intervento di pulizia straordinaria e decoro urbano del territorio comunale.

Come già preannunciato , per consentire gli interventi di pulizia straordinaria senza costi aggiuntivi, saranno utilizzati uomini e mezzi del servizio di raccolta differenziata.

Pertanto, per la sola giornata di domani, la raccolta differenziata del multi materiale delle utenze domestiche e non domestiche non sarà effettuata

Stasera non dovrà essere esposto alcun mastello. Per quanto riguarda le utenze non domestiche giovedì 10 ottobre sarà garantita solo la raccolta di vetro commerciale e di cartone commerciale.

Per sabato 12 ottobre il servizio di raccolta differenziata riprenderà regolarmente. Poiché avrà inizio alle ore 2 della notte, i mastelli dovranno essere esposti dalla sera dell’11 ottobre.

 

Mazara del Vallo, 09 ottobre 2019

 

Incontro a Palermo con i vertici di Rete Ferroviaria Italiana

Allo studio progetti di fattibilità per alcuni sottopassi e cavalcavia

Incontro a Palermo tra l’amministrazione comunale di Mazara del Vallo rappresentata dall’assessore alla viabilità Vincenzo Giacalone e rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), Calogero Parla e Antonino Iovino della Direzione Investimenti – Programmi Soppressione PL e Risanamento Acustico e Concettina Vitellaro, Responsabile dell’Unità Territoriale della Direzione Produzione Territoriale di Palermo.

 Al centro dell’incontro: le problematiche legate alla presenza dei passaggi a livello ferroviari nel centro urbano di Mazara del Vallo.

L’assessore Giacalone, facendosi interprete delle legittime istanze dei mazaresi, ha chiesto che siano ridotti al massimo i tempi di chiusura e riapertura dei passaggi a livello, evidenziando che spesso il periodo di chiusura non si limita al tempo strettamente necessario al passaggio dei treni, ma si prolunga oltre misura creando code e disagi.

Su questo punto, Rete Ferroviaria Italiana procederà a una verifica dei tempi di chiusura e riapertura di tali passaggi a livello.

Le parti hanno concordato, inoltre, che entro la fine di questo mese i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana effettuino dei sopralluoghi a Mazara del Vallo per l’elaborazione di progetti di fattibilità di alcuni sottopassi e cavalcavia, laddove possibile, per eliminare  i passaggi a livello nel centro urbano. 

L’assessore Giacalone ha espresso il ringraziamento a Rete Ferroviaria Italiana per la disponibilità dimostrata a elaborare uno studio di fattibilità volto alla risoluzione di una problematica annosa “che necessita – ha detto l’assessore - di una collaborazione istituzionale e del finanziamento di opere a supporto di una migliore viabilità che pur nel mantenimento ed anche potenziamento dei servizi ferroviari, consenta a cittadini, centauri ed automobilisti, di evitare lunghe code dinanzi ai passaggi a livello”.

Mazara del Vallo, 8 ottobre 2019

Censimento della Popolazione e delle Abitazioni 2019

Rilevatori del Comune nelle case delle famiglie campionate

Al via il Censimento della Popolazione e delle Abitazioni Anno 2019. L’Istat effettua il Censimento con cadenza annuale e non più decennale, coinvolgendo ogni anno solo un campione di popolazione e non più tutte le famiglie.

L’ISTAT chiede la collaborazione di tutte le famiglie coinvolte nella Rilevazione. Partecipare al Censimento è non solo un’opportunità per contribuire alla buona riuscita delle operazioni censuarie, ma è anche un obbligo di legge.

Pertanto, si invita la popolazione che è stata campionata dall’Istat a collaborare con il rilevatore incaricato dal Comune, che si recherà presso le abitazioni delle famiglie campionate, per fornire spiegazioni sul censimento ed effettuare un’intervista tramite la compilazione di un questionario on line.

Se il cittadino ha bisogno di aiuto o assistenza può rivolgersi in forma del tutto gratuita al Centro Comunale di Rilevazione (CCR) del Comune di Mazara del Vallo, presso i locali del 2° Settore “Gestione Risorse “ (ex Istituto Sant'Agnese) – Servizio Statistica, siti in Piazzetta Badiella n. 2 Telefono 0923671843 – 0923671852.

 

Mazara del Vallo, 08 ottobre 2019

Il Consiglio approva il bilancio consuntivo 2018

Novità sul fronte politico: si allarga la maggioranza

Con 18 favorevoli e 5 astenuti il Consiglio Comunale di Mazara del Vallo ha approvato il bilancio consuntivo 2018. L’atto è stato illustrato dall’assessore al Bilancio e Finanze Caterina Agate che a seguito del voto positivo ha ringraziato il Consiglio per il senso di responsabilità espresso nell’approvare un atto fondamentale che la stessa Giunta ha approvato come mera presa d’atto di un bilancio consuntivo frutto della passata amministrazione.

Con l’approvazione del bilancio consuntivo la Giunta, insediatasi nel maggio scorso, ha ora tutti gli strumenti per operare in pienezza. L’approvazione del Consuntivo, infatti, sblocca i trasferimenti ministeriali, consente di procedere all’attuazione del piano occupazionale e sblocca la spesa sia in conto capitale che per investimenti.

 -          I dati del Consuntivo 2018: Lo strumento finanziario ammonta a circa 90 milioni di euro. L’Assessore Agate ha sottolineato “gli accantonamenti prudenziali decisi dalla Giunta” per il fondo crediti di dubbia esigibilità (circa 13 milioni di euro), per il fondo contenzioso (circa 2 milioni 400 mila euro) e per il fondo perdite società partecipate (circa 6 milioni 900 mila euro). Altre somme vincolate ammontano a circa 2 milioni 500 mila, con un avanzo di amministrazione disponibile di circa 18 milioni di euro.

 -          Gli interventi correttivi: Nel suo intervento l’assessore Agate ha fatto proprie “le criticità rilevate dal Collegio dei Revisori dei Conti riguardo soprattutto alla capacità di riscossione dei tributi dell’Ente ed in particolare della Tari”. Su questo fronte sono state annunciate due novità: l’imminente potenziamento dell’Ufficio Tributi ed il passaggio della competenza dell’Ufficio Ambiente in capo al settore tecnico, lasciando al settore finanziario solo la parte di elaborazione e riscossione del tributo. Sul fronte della raccolta rifiuti l'assessore Agate ha sottolineato “gli sforzi per un risparmio di spesa a partire da 400 mila euro all'anno prima previsti per un appalto del servizio abbandoni” ed ha annunciato “la riorganizzazione del servizio che già in queste settimane in via sperimentale prevede a partire da giovedì interventi di pulizia straordinaria senza costi aggiuntivi”.

 -  Gli altri punti approvati: Terminati il dibattito e la votazione sul consuntivo, il Consiglio comunale presieduto da Vito Gancitano ha discusso e approvato i punti relativi ai controlli interni e delle Partecipate.

Ha inoltre approvato la modifica del regolamento per l’elezione del Consigliere comunale straniero aggiunto; il riconoscimento di debiti fuori bilancio e mozioni su accessibilità spiagge, decoro urbano ed una mozione su cibi e bevande genuine nei distributori automatici di scuole e luoghi pubblici.

  - Allargamento maggioranza consiliare: Sul fronte politico, nel corso della seduta sono emerse novità: il gruppo consiliare Mazara Bene Comune ha comunicato la nascita dell’associazione politica “Per Mazara” ed il cambio di denominazione del gruppo che rimane a sostegno della maggioranza guidata dal Sindaco Quinci. L’altra novità riguarda il passaggio, dall’opposizione alla maggioranza, dei consiglieri comunali Pietro Marino ed Enza Chirco che, eletti nella lista Futuristi, hanno dichiarato di volere transitare nella maggioranza ed in particolare nel gruppo consiliare Per Mazara. Il consigliere comunale Nino Zizzo, eletto nella lista di maggioranza Osservatorio Politico ha formalizzato in Consiglio la sua adesione a Forza Italia ed il passaggio nel gruppo misto ma sempre a sostegno della maggioranza guidata dal Sindaco Quinci, che ora pertanto può contare su 18 consiglieri comunali. Rimangono all’opposizione i tre consiglieri del gruppo M5S, i due consiglieri della Lega ed il consigliere Iacono.

 Il Consiglio Comunale, infine, ha deciso a seguito di votazione di non trattare la mozione su una presunta incompatibilità di sindaco e assessori: mozione che il Segretario Generale ha dichiarato improponibile in quanto “non di competenza dello stesso Consiglio”. Il Segretario ha inoltre confermato che “non esiste alcuna causa di incompatibilità di Sindaco e Assessori” citando la normativa in vigore ed il regolamento comunale.

 

Mazara del Vallo, 09 ottobre 2019

Conferenza stampa

Venerdì 11 ottobre ore 10,30 Palazzo dei Carmelitani

La Giunta Municipale di Mazara del Vallo ha approvato la “Riorganizzazione della struttura burocratica dell’Ente”.

I dettagli saranno illustrati dal Sindaco Salvatore Quinci nel corso di una conferenza stampa che si terrà venerdì 11 ottobre alle ore 10,30 nella Galleria Sicilia del Palazzo dei Carmelitani, sede del Comune.

 


Mazara del Vallo, 08 ottobre 2019

 

Gara podistica Memorial Mimmo Catania

Domenica 6 ottobre con partenza alle ore 9,30 da piazza Mokarta

In occasione della 5^ Gara Podistica “Memorial Mimmo Catania”, organizzata dall’A.S.D Atletica Mazara, che si svolgerà domenica 6 ottobre con partenza alle ore 9,30 da piazza Mokarta,  il Comando della Polizia Municipale ha emesso l'ordinanza n. 307/2019 che istituisce il divieto di circolazione e sosta, con rimozione forzata, compreso i disabili, dalle ore 08:00 alle ore 13:00 di domenica 6 ottobre nelle seguenti vie e piazze interessate al percorso:

Piazza Mokarta; Corso Armando Diaz (tratto compreso Piazza Mokarta-via Rapisardi); Via M. Rapisardi (tratto compreso Corso A. Diaz- via A. Castiglione); Via Antonino Castiglione ( tratto compreso via Rapisardi -Piazza Mokarta); Via Conte Ruggero; Via Tortorici; Via Plebiscito; Piazza Plebiscito; Via XX Settembre; Piazza della Repubblica; Via Garibaldi; Piazza Chinea; Via Porta Palermo; Corso Umberto.  

L’evento prevede una competizione amatoriale, una agonistica vera e propria ed anche un momento dedicato ai diversamente abili in collaborazione con l’associazione Abilmente Uniti Onlus. 25 atleti diversamente abili parteciperanno accompagnati da atleti dell’Asd Atletica Mazara.

Mazara del Vallo, 05 ottobre 2019