Tu sei qui: Home / News

Notizie

Notizie del sito

Consiglio Comunale, nominato il Collegio dei Revisori dei Conti

Effettuato il sorteggio come prevede la normativa

Il Consiglio comunale di Mazara del Vallo nella seduta di ieri, come previsto dalla normativa vigente, ha nominato per sorteggio i tre componenti del Collegio dei Revisori dei Conti per il prossimo triennio.

Dall’elenco degli ammessi sono stati estratti: Vincenzo D’Angelo di Erice, Antonio Maria Fricano di Casteldaccia e Carmelina Volpe di Agrigento.

A presiedere il Collegio dei Revisori di Conti sarà Carmelina Volpe, che ha all’attivo 15 incarichi di Revisore rispetto ai 4 di D’Angelo ed ai 2 di Fricano.

Estratti a sorte anche 6 membri supplenti, nel caso di rinuncia dei componenti titolari estratti: sono Piero Castelli, Vincenzo Catalano, Andriana Minuti, Rosario Ginex, Salvatore Di Lena e Pietro Gioviale.

Il Consiglio, prima della nomina del Collegio dei Revisori, ha  approvato una riduzione del 15% dei compensi dei Revisori, rispetto ai nuovi compensi stabiliti dalla normativa nazionale che ha adeguato gli stessi compensi, incrementandoli.

Nei fatti l’incremento dei compensi previsto dalla normativa sarà attenuato con  la riduzione del 15% decisa dal Consiglio comunale. Questi i compensi lordi previsti: presidente Collegio 23.975 euro annui, componenti: 15.983,40 annui.

Il Consiglio comunale ha infine approvato 4 debiti fuori bilancio e la mozione che impegna l’amministrazione ad accogliere il progetto “Accessibilità” proposto dall’Associazione Abilmente Uniti Onlus.

 

Mazara del Vallo, 22 gennaio 2020 

Approvato il Piano Spiagge 2020

13 strutture a Tonnarella oltre ad un dog beach ed un piccolo parco acquatico per bambini, 2 lidi nella spiaggia in Città ed una struttura nella spiaggia di San Vito
La Giunta Municipale ha approvato il nuovo piano di utilizzo del demanio marittimo (Pudm), meglio conosciuto come piano spiagge.

 

Lo strumento tiene conto delle modifiche apportate dal nuovo decreto dell’assessorato regionale al Territorio e Ambiente del 2019 che in particolare riduce a 25 metri la distanza minima tra una struttura balneare concessionaria ed un’altra.

“Alla luce delle novità normative e delle direttive impartite agli uffici dalla nostra amministrazione – dichiarano gli assessori Michele Reina e Vincenzo Giacalone – il piano prevede la conferma di 13 strutture balneari nel litorale di Tonnarella con l’aggiunta di un dog beach nel tratto di litorale confinante con l’area sottostante la Sopraelevata, cioè un lido attrezzato anche per la ricezione di animali a quattro zampe ed un piccolo parco acquatico per bambini con gonfiabili in acqua ed una piccola struttura annessa in spiaggia, nel tratto antistante via degli Sportivi. Per quanto riguarda la spiaggia in Città i due solarium previsti dal precedente piano vengono trasformati in lidi alla luce della conferma della balneabilità delle acque, mentre per il lungomare San Vito rimane una sola struttura rispetto alle due precedenti per il fenomeno dell’erosione che interessa quell’area demaniale”.

Il Pudm prevede inoltre corridoi di lancio (specchi acquei delimitati) per consentire alle imbarcazioni di raggiungere la distanza minima in acqua sia a Tonnarella che nel lungomare Mazzini.

Link: Videointerviste assessori Reina e Giacalone  

 

Mazara del Vallo, 21 gennaio 2020

Festa della Polizia Municipale

Inno nazionale, riconoscimenti istituzionali ma anche momenti artistici e di spettacolo per celebrare il Corpo dei Vigili Urbani: operatori per la prevenzione e la sicurezza

La quarta edizione della Festa della Polizia Municipale, la prima dall’insediamento dell’amministrazione Quinci, è stata celebrata ieri al cine teatro Rivoli nel giorno di San Sebastiano, patrono del Corpo.

L’esilarante comicità del duo “Toti e Totino”, presentatisi sul palco in “divisa da vigili“ in omaggio al comandante Coppolino ed al corpo di Pm, ha chiuso una serata dai due volti: quella  formale e quella artistica, che ha visto le esibizioni oltre che di Toti e Totino, della Vocal Academy con la partecipazione di Nick Luciani, già voce dei Cugini di Campagna.

La prima parte, prettamente istituzionale, è stata aperta con la proiezione di un video e con l’ingresso sul palco, in parata, dei 55 uomini e donne del Corpo con il Comandante Salvatore Coppolino. Le esecuzioni dell’inno nazionale e del “silenzio” in memoria degli agenti di Pm scomparsi nel territorio nazionale, hanno preceduto gli interventi del Vescovo Mogavero, del comandante Coppolino, del presidente del Consiglio comunale Gancitano e del sindaco Quinci.

Gli interventi. Il Vescovo Mogavero, nel formulare gli auguri al Comandante Coppolino ed a tutti gli operatori di Pm, ha sottolineato la necessità che tutte le Istituzioni, nessuna esclusa, agiscano sempre al servizio della comunità.

Il presidente del consiglio comunale Vito Gancitano, nell’esprimere apprezzamento per le donne e gli uomini della Pm coordinati dal Comandante Coppolino ha sottolineato come il Corpo abbia “fatto squadra in questi anni ed operato in piena sinergia con le altre Forze dell’Ordine, pur sotto organico”.

Messaggio raccolto dal sindaco Salvatore Quinci, che ha assicurato ai lavoratori a tempo determinato parziale della Polizia Municipale l’impegno alla integrazione oraria entro l’anno.

Il primo cittadino, nella qualità anche di Capo del corpo di Pm,  ha dato “merito al Comandante Coppolino di avere ridato dignità alla Polizia Municipale di Mazara del Vallo”. Al personale ha riconosciuto “di agire quotidianamente con passione ed impegno nelle delicate attività”. “Il 2020 - ha detto il Sindaco - dovrà essere l’anno di maggiori e più intensi controlli ambientali anche con un migliore utilizzo della video sorveglianza per contrastare quella resistente minoranza di cittadini che fregandosene degli appelli e dell’ambiente  tratta il territorio come una pattumiera anziché prendersene cura”.

Il Comandante Salvatore Coppolino, nel ringraziare le Autorità intervenute (presenti anche il vice Prefetto Ferrante ed i vertici delle Forse dell’Ordine) ha espresso un caloroso ringraziamento a tutto il personale, tracciando un bilancio delle attività espletate nel 2019: dai 5662 verbali per infrazioni al codice della strada, ai 285 interventi della squadra infortunistica nella rilevazione d’incidenti, che hanno provocato 169 ferimenti e due decessi. E ancora le azioni di protezione civile con la preziosa collaborazione delle associazioni di protezione civile e di volontariato. “Attività – ha sottolineato Coppolino – nel segno del nostro slogan: Tra la gente insieme alla Gente”.

Mazara del Vallo, 21 gennaio 2020

Impegno dell’Amministrazione Comunale per il rilancio dell’aeroporto Vincenzo Florio

Incontro a Trapani su azioni di promozione e sostegno dell’aeroporto

“Ribadiamo il massimo sostegno della nostra Amministrazione per il rilancio dell’aeroporto di Trapani Birgi, assicurando che daremo concretamente il nostro supporto finanziario alla programmazione 2020-2022. Diamo inoltre disponibilità a partecipare, come richiesto dal presidente dell’Airgest Salvatore Ombra, ad un tavolo ristretto che veda insieme sindaci, sindacati e operatori del settore per contribuire al rilancio dell’aeroporto”.

Lo ha detto il vice sindaco di Mazara del Vallo Vito Billardello intervenendo a Palazzo D’Alì di Trapani, insieme al presidente del consiglio comunale Vito Gancitano, all’incontro promosso per le azioni di promozione territoriale, rilancio e sostegno dell’aeroporto di Trapani Birgi Vincenzo Florio.

 

Mazara del Vallo, 20 gennaio 2020

Marino (dirigente settore finanziario): “Anche i solleciti Tari 2018 sono stati quantificati correttamente”

Risposta a dubbi sollevati da associazioni a mezzo stampa

 “I solleciti Tari 2018, già a suo tempo inviati, sono stati correttamente calcolati sulla base della Tariffa 2018 e non su quella del 2017 come paventato da alcuni organi di stampa. La stessa emissione ordinaria effettuata nell’anno 2018, infatti, riportava correttamente la tariffazione approvata con deliberazione consiliare n. 39 del 28 marzo 2018”.

Lo afferma il dirigente del settore finanziario Maria Stella Marino che, avendo acquisito appositi chiarimenti dal funzionario responsabile dei Tributi, ha verificato che solo per un mero refuso nella lettera di accompagnamento ai modelli F24 era stato riportato erroneamente il riferimento tariffario 2017 anziché 2018, ma il calcolo è stato correttamente formulato sulla base dell’anno 2018. In pratica un refuso che non incide sulla quantificazione del tributo.

“Il mancato pagamento di solleciti anche a mezzo rateizzazione così come previsto – ricorda il dirigente del settore finanziario – comporterà l’emissione degli avvisi di accertamento per il medesimo anno (2018) gravati da sanzioni ed interessi”.  

 

Mazara del Vallo, 20 gennaio 2020

Va in pensione la signora Giusy Biosa

Era responsabile dell’Ufficio Commercio

Dopo 38 anni di servizio, dei quali gli ultimi 25 nella qualità di responsabile dell’Ufficio Commercio del Comune di Mazara del Vallo, è andata in pensione la signora Giusy Biosa.

La responsabile dello Sportello Unico per le Attività Produttive Antonella Russo  sottolinea che “la signora Biosa è la memoria storica dell’Ufficio Commercio del Comune di Mazara del Vallo, punto di riferimento per commercianti ed operatori nel settore economico della nostra città, che negli anni ne hanno apprezzato la serietà, le capacità  professionali e la disponibilità a dare suggerimenti e indicazioni a chi voleva intraprendere un’attività, frutto della sua esperienza ultraventennale”. 

L’Amministrazione Comunale ha espresso alla signora Biosa un caloroso ringraziamento.

 

Mazara del Vallo, 20 gennaio 2020 

Pulizia e diserbatura del territorio

Avviati interventi nell'area della scuola elementare di viale Olanda

Al via le operazioni di pulizia straordinaria e diserbatura di aree comunali. Alla presenza del Sindaco Quinci, la squadra “Attila” ha avviato questa mattina, nell’area esterna della scuola elementare di viale Olanda, la pulizia e diserbatura. Gli interventi proseguiranno domani nelle zone delle vie Margi e Napoli e si estenderanno nel resto del territorio.

 

Mazara del Vallo, 20 gennaio 2020

 

Giornata di sensibilizzazione ambientale

Pulizia volontaria di un ampio tratto del litorale di Tonnarella

Questa mattina raccolta plastica nel litorale di Tonnarella organizzata da cittadini con il patrocinio del Comune di Mazara. Ottimo risultato: raccolti circa 30 sacconi di plastica. L’Iniziativa a cura di un gruppo di cittadini, associazioni ambientaliste ha visto la presenza di amministratori e consiglieri comunali (Billardello, D'Alfio, Iacono, Palermo, il presidente del consiglio Gancitano, l'assessore Reina) la preside dell'Istituto Commerciale Licia Ingrasciotta.

La raccolta della plastica abbandonata è stata organizzata per sensibilizzare la cittadinanza mazarese al moderato utilizzo della plastica monouso e alla salvaguardia del nostro ambiente.

 

Mazara del Vallo, 19 gennaio 2020

Interventi per attenuare l’emergenza idrica al Trasmazaro

Erogazione straordinaria dai pozzi di Ramisella

L’Ufficio idrico rende noto che è in corso un’erogazione straordinaria di acqua dai pozzi di Ramisella per le condotte del Trasmazaro per attenuare i disagi che si sono verificati in questi giorni nella zona per una concomitanza di fattori: interruzioni di energia elettrica, necessità di accumulo ed altri fattori e guasti tecnici in corso di verifica.

Da stasera l’erogazione straordinaria dovrebbe consentire ai residenti del Trasmazaro di tornare a far scorrere l’acqua dai rubinetti. Per domani è convocata una riunione per affrontare complessivamente la delicata problematica idrica.

 

Mazara del Vallo, 19 gennaio 2020

CasaTunisia di Mazara del Vallo diventa sede OTE (Ufficio Tunisini all’Estero)

Siglata a Tunisi la convenzione tra il Sindaco Salvatore Quinci ed il direttore generale dell’OTE Abdelkhaler Medhibi alla presenza del Ministro degli Affari Sociali tunisino Mohamed Trabelsi e del deputato Sami Ben Abdelaali.

La sede Ote di Mazara, che si insedierà presso Casa Tunisia, offrirà attività culturali aperte alla società civile: lezioni di arabo, club per bambini e adulti (calligrafia, musica, cucina, computer, pittura, scultura ...) e coinvolgimento in feste nazionali o religiose.

Nell’incontro di Tunisi si è inoltre parlato di sviluppo economico e turistico attraverso la compartecipazione a progetti di carattere internazionale.

Si potenziano gli storici rapporti di amicizia e collaborazione tra le comunità di Mazara del Vallo e della Tunisia.

Mazara del Vallo, 18 gennaio 2020